Crea sito

Archivio delle etichette: thriller

Posterbait: la recensione di Backtrace

Checché ne voglia suggerire il poster, Backtrace non è un brutto film che ha per protagonista Sylvester Stallone, bensì un bruttissimo film che ha l’indifferente e perlopiù disattenta partecipazione di Sylvester Stallone.

Tre colori: Film buio, ovvero Hold the Dark

Dove fa molto freddo e i lupi non sono quello che sembrano, ma amore mio non devi stare in pena questa vita è una catena e qualche volta fa un po’ male.

Conosco il gun fu: ve lo ricordate Equilibrium?

Christian Bale ammazza tutti.

Te lo immagini Hostel fatto da Nicolas Winding Refn? Rupture, una recensione.

Che ci fa Noomi Rapace in un dungeon tutta legata e torturata dal regista di Secretary? La risposta vi lascerà a bocca aperta!

Titoli che non si capiscono per film che ci piacciono AKA la recensione di Blue Ruin

L’assassino dei tuoi genitori esce di prigione, è ora di tagliarti quei capelli e quel barbone da hippie e darti alla vendetta libera

Il cacciatore di donne, da oggi in tutti i cinema con poltrone reclinabili

Quell’eterno miscasted di John Cusack, quella stappona di Vanessa Hudgens e quel matto Nicolas Cage in un thriller: dov’è la fregatura? Non c’è il thriller.

Lasciati sedurre dall’accento slavo di John Travolta: la recensione di Killing Season

Ci sono John Travolta che fa finta di essere serbo e Bob De Niro che fa finta di essere ancora vivo che si danno la caccia nei boschi. Dirige: il peggior regista del mondo, ma tranquilli, lo script è del tipo che ha fatto Biancaneve e il cacciatore.

Chi è la vittima e chi il carnefice? The victim è il carnefice.

Michael Biehn accarezza l’idea di fare il regista e, per sbaglio, le rompe il collo.

WTF hongkongese e nudi promessi ma non mantenuti: qualcuno ha visto per voi Naked Soldier

Terzo capitolo di una trilogia che non è una trilogia. Scopiazzato da Nikita, con Sammo Hung e un sacco di tope.

Prendi un’idea, trattala male… The Aggression Scale

Ci sono due attori di Twin Peaks, un bambino autistico e un regista pigro…