Crea sito

Archivio delle etichette: tutti matti questi giappi

Arrivederci amore Chan, ovvero: Stoker

Cercavo in teeEEEEee
La tenerezza che non ho, la comprensione che non so trovare in questo mondo stupido.
Quella persona non sei tu, quella persona non sei più
Finisce quaAAAAaa
Chi se ne va che male fa

Lavoro nel bordello di un castello

Introduzione di Nanni Cobretti
Ve l’avevo promesso che avremmo approfondito il discorso su Thirst, ultima fatica dello stimatissimo Chan-Wook Park. Quale migliore occasione per far esordire il nostro nuovo redattore, uno che tra l’altro in queste cose ci sguazza come un calamaro mutante sotto i ponti del fiume Han?
Signore e signori, è con orgoglio che vi […]