Crea sito

Archivio delle etichette: yattaman

Il fermo-immagine del lunedì

Yattaman – Il Film

Noah attaccati a ‘sto boa: la recensione di The Mole Song

Altro che Noah, nel nuovo film di Takashi Miike ci sono più animali che nell’arca. Now with more bromance and lanciarazzi in yo face.

Violenza Domestica: Marzo 2011

USCITE ITALIANE
Black Death, Christopher Smith (2010)
Peste, becchini, untori, maledizioni, streghe, presunta misoginia… questo e altro in un film che mi è piaciuto pochissimo e forse ve l’ho già detto. Ma non importa, non importa proprio perchè a chi è piaciuto c’è ed ha un sacco di buoni motivi così convincenti che mi farebbero piacere il […]

Yattaman: la versione italiana

Vi abbiamo già recensito Yattaman: è un film che consiglio a tutti i nostalgici del vecchio cartone animato, mentre agli altri… sono curioso. Sono onestamente curioso. Difficile distinguere cosa c’è di pazzo e inappropriato aggiunto da Takashi Miike e cosa di pazzo e inappropriato insito nella fonte stessa.
Il film esce questo venerdì in Italia, e […]

Vi ricordate di Ro-Ro-Ro Rocky-Rocky Rocky Joe?

Qualcosa si smuove anche in Italia! Sapevate ad esempio che il 28 gennaio uscirà nelle nostre sale il Yattaman di Takashi Miike? Per me – ma soprattutto per voi – è una notizia bellissima.
Al ché mi pare opportuno segnalare che l’operazione nostalgia in Giappone sta proseguendo non solo con il kolossal Space Battleship Yamato, ma […]

13 Assassins: Lo shogunato ha i giorni contati

Quattro anni miikiani corrispondono a circa dodici anni umani (e a quasi 130 nel caso di Terrence Malick), quindi non c’è da stupirsi se la pausa di riflessione che ci siamo presi col regista giapponese sembra durare da un’infinità. Personalmente non vedo più un suo film da Yokai Daisenso (escluso Yattaman che avrei guardato anche […]

Yattaman, Yattaman, con gran comicità

Lo ammetto, ero disorientato prima e lo ero ancora di più dopo. Takashi Miike, il genio perverso dietro Audition e Visitor Q, che gira la versione live action di uno dei cartoni animati che più ho amato da monello? Che ci azzecca? Sì certo, il Takashi ha fatto pure Zebraman. Ma Zebraman era un’altra cosa: […]

Kung Fu Cyborg: anche i cinesi nel loro piccolo si trasformano

Uno dei motivi che finora ha salvato Michael Bay da un numero di critiche adeguatamente argomentate è stata la mancanza di concorrenza. Finora coi robottoni ci ha giocato solo lui, per cui si accetta ciò che si riceve più o meno senza fiatare. Ma era ovvio che la pacchia fosse destinata a durare poco.
In attesa […]