Fight Night: L’ombra dello scorpione

Rubrica settimanale di colonne sonore da combattimento per caricarvi, emozionarvi o ricordarvi che dovete morire (segnatevelo).

Artista: Blue Oyster Cult
Titolo: (Don’t Fear) The Reaper
Dal film: L’ombra dello scorpione

Due cose:
a) ormai (Don’t Fear) The Reaper è diventata lo stereotipo per eccellenza in ogni film che ha qualcosa a che fare con la morte, ed è stata usata miliardi di volte. Fra le tante ho scelto di citare L’ombra dello scorpione, anche se era una miniserie tv, perché almeno la utilizzava nei titoli di testa.
b) chi dice “More cowbell” non vince nulla. No dai, ok, vince un cinque alto da parte mia. More cowbell!

Tags: , , , , , , ,

8 Commenti

  1. io dico “sospesi nel tempo” !!

  2. alessandro

    Io dico che c’è qualcosa che non va in questa canzone. Manca…qualcosa.

  3. Naccio Jai Fox

    MORE COWBELL!

    (Giusto per non essere scontato)

  4. che canzone meravigliosa.

  5. LiDongAn

    Randall Flagg sta ringraziando e saluta con la manina.

  6. Uwe Pòl
  7. Kurosawa Puppami La Fawa

    2005 Version:
    http://vimeo.com/2661265

  8. Indosso una maglietta dei BOC oggi e vedo ora questo post… Predestinazione? Forse devo muorire?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *