Crea sito
Nannibal “Nanni” Cobretti nasce da genitori umani ma cresce in laboratorio come cavia per un esperimento militare che consiste nell'obbligarlo quotidianamente a proiezioni coatte di una selezione enciclopedica di film violenti del glorioso ventennio (’73-’93). Dovrebbero trasformarlo nella perfetta macchina da guerra, ma gli unici effetti visibili, ad oggi, sono i Ray-ban a specchio che gli si fondono fissi sugli occhi. E il fatto che quando va in overdose di zuccheri gli escono artigli dalle nocche. In seguito a una pesante reazione allergica al trailer di “500 giorni insieme” decapita i tre gatti della vicina e ne infilza le teste nelle lancette dell’orologio della torre del Comune. Dopo un delicatissimo T.S.O., un’equipe medica di specialisti gli consiglia di aprire “I 400 Calci” come terapia psico-telematica sperimentale per livellare gli equilibri di testosterone. Risiede ufficialmente a Londra, dove si ostina a non mollare la sua professione quotidiana di poliziotto privato nel Murder Mile di Lower Clapton. Per ora sembra tutto sotto controllo. Ma sì, insomma, qua dentro è il capo.

I 400 Calci – Live a Reggio Emilia e Varese

Nanni Cobretti in persona presenterà libro e fumetti alla Libreria all’Arco (3 aprile, Reggio Emilia) e introdurrà la proiezione di Undisputed 4 al festival Cortisonici (4 aprile, Varese)  »

Premi Sylvester 2018: i vincitori

Tutti i vincitori e tutte le Special Guest Star in un colpo solo.  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (ultimo atto)

Casanova, Stanlio, Quantum e Xena assegnano il Miglior Creatura e il Premio Midichlorian, mentre la Special Guest Star Claudio Di Biagio assegna il Cestone d’Oro al peggior film.  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (atto quarto)

Il professionalissimo Jackie Lang e il mitico Roby Rani presentano Miglior Gnocca, Miglior Regista e Miglior Scena Spaccatutto. Contiene il provino (alla nostra maniera) a Roby Rani!  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (atto terzo)

I prodi George Rohmer e Toshiro Gifuni dalla giungla di Val Verde e la meravigliosa Andrea Delogu da sotto la doccia annunciano Premio Cagnaccia, Miglior Combattimento e Miglior Attrice.  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (atto secondo)

La sadica Cicciolina Wertmüller premia Miglior Manzo e Miglior Atleta mentre la nostra seconda guest star Giacomo Bevilacqua premia il Miglior Attore.  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (atto primo)

Bongiorno Miike (di sua spontanea volontà) e la guest star Colapesce presentano Miglior Maccosa, Premio Cagnaccio e Miglior Morte.  »

Premi Sylvester 2018: le nominations

La Grande Schiacciata di Bottoni è qui. Votate come se non ci fosse un domani.  »

Il reparto ferramenta presenta: L’armata delle tenebre, edizione limitata (CLIP ESCLUSIVA)

Dall’8 marzo IN ITALIA. È abbastanza zucchero, baby?  »

Distopia di menare: ARES (clip esclusiva)

Anche nel futuro, la crisi si risolve a cazzotti.  »