Crea sito
Nannibal “Nanni” Cobretti nasce da genitori umani ma cresce in laboratorio come cavia per un esperimento militare che consiste nell'obbligarlo quotidianamente a proiezioni coatte di una selezione enciclopedica di film violenti del glorioso ventennio (’73-’93). Dovrebbero trasformarlo nella perfetta macchina da guerra, ma gli unici effetti visibili, ad oggi, sono i Ray-ban a specchio che gli si fondono fissi sugli occhi. E il fatto che quando va in overdose di zuccheri gli escono artigli dalle nocche. In seguito a una pesante reazione allergica al trailer di “500 giorni insieme” decapita i tre gatti della vicina e ne infilza le teste nelle lancette dell’orologio della torre del Comune. Dopo un delicatissimo T.S.O., un’equipe medica di specialisti gli consiglia di aprire “I 400 Calci” come terapia psico-telematica sperimentale per livellare gli equilibri di testosterone. Risiede ufficialmente a Londra, dove si ostina a non mollare la sua professione quotidiana di poliziotto privato nel Murder Mile di Lower Clapton. Per ora sembra tutto sotto controllo. Ma sì, insomma, qua dentro è il capo.

Ora combattiamo: la rece di La prima notte del Giudizio

Violetta Bellocchio vi spiega la saga di The Purge, la quale a sua volta vi spiega come stiamo messi. Stateci.  »

Il regno distrutto: la recensione di Jurassic World – Il regno distrutto

Il nuovo capitolo della saga sui dinosauri ha una crisi di identità e cerca appoggio sui bambini.  »

Tagliato con l’accetta: Victor Crowley (Hatchet 4)

In cui l’uomo dall’autoreferenzialità incontrollabile molla ogni freno e offre un film che fin dall’inizio è stato pensato per ringraziare i suoi piccoli fans.  »

Un comico di due metri entra in prigione: Brawl In Cell Block 99

Se pensavate che fosse una specie di Taken per Vince Vaughn avete sbagliato federazione. Qui ci si fa male sul serio.   »

L’ultimo eroe da combattimento: intervista a Scott Adkins

Il progetto della vita, Accident Man. Ma anche come si gira una scena di botte come si deve, e le difficoltà a sfondare in una Hollywood ingrata.  »

I 400 Calci – Live a Reggio Emilia e Varese

Nanni Cobretti in persona presenterà libro e fumetti alla Libreria all’Arco (3 aprile, Reggio Emilia) e introdurrà la proiezione di Undisputed 4 al festival Cortisonici (4 aprile, Varese)  »

Premi Sylvester 2018: i vincitori

Tutti i vincitori e tutte le Special Guest Star in un colpo solo.  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (ultimo atto)

Casanova, Stanlio, Quantum e Xena assegnano il Miglior Creatura e il Premio Midichlorian, mentre la Special Guest Star Claudio Di Biagio assegna il Cestone d’Oro al peggior film.  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (atto quarto)

Il professionalissimo Jackie Lang e il mitico Roby Rani presentano Miglior Gnocca, Miglior Regista e Miglior Scena Spaccatutto. Contiene il provino (alla nostra maniera) a Roby Rani!  »

Premi Sylvester 2018: La premiazione (atto terzo)

I prodi George Rohmer e Toshiro Gifuni dalla giungla di Val Verde e la meravigliosa Andrea Delogu da sotto la doccia annunciano Premio Cagnaccia, Miglior Combattimento e Miglior Attrice.  »