Nannibal “Nanni” Cobretti nasce da genitori umani ma cresce in laboratorio come cavia per un esperimento militare che consiste nell'obbligarlo quotidianamente a proiezioni coatte di una selezione enciclopedica di film violenti del glorioso ventennio (’73-’93). Dovrebbero trasformarlo nella perfetta macchina da guerra, ma gli unici effetti visibili, ad oggi, sono i Ray-ban a specchio che gli si fondono fissi sugli occhi. E il fatto che quando va in overdose di zuccheri gli escono artigli dalle nocche. In seguito a una pesante reazione allergica al trailer di “500 giorni insieme” decapita i tre gatti della vicina e ne infilza le teste nelle lancette dell’orologio della torre del Comune. Dopo un delicatissimo T.S.O., un’equipe medica di specialisti gli consiglia di aprire “I 400 Calci” come terapia psico-telematica sperimentale per livellare gli equilibri di testosterone. Risiede ufficialmente a Londra, dove si ostina a non mollare la sua professione quotidiana di poliziotto privato nel Murder Mile di Lower Clapton. Per ora sembra tutto sotto controllo. Ma sì, insomma, qua dentro è il capo.

Sono stato in immersione totale al Frightfest 2021

Due classici istantanei (lusso!) e un’altra manciata di titoli da segnarsi  »

Candyman, Candyman, Candyman, Candyman, Candyman (2021)

Per una volta, il materiale giusto rifatto al momento giusto.  »

F9 = basito: la recensione di Fast & Furious 9

Che cos’è l’amore? Non lo so, ma secondo me qua ce n’è tanto.  »

One way or another: L’ultimo mercenario e i 30 anni di Double Impact

Essere Van Damme oggi.  »

Forever Shyamalan: la recensione di Old

È tornato il vecchio Shyamalan con le sue affascinanti storie popolate da concetti con le gambe.  »

Occhio vede, cuore duole: La guerra di domani

Anche Chris Pratt ha pensato per voi una metafora coi mostri grossi.  »

Hasta la vista, trentenne: buon compleanno, Terminator 2

La prima volta (non l’ultima) in cui James Cameron si fece dare più soldi di chiunque, stravinse gli incassi, rivoluzionò il cinema.  »

Radhe: tv, sorrisi, canzoni e schiaffoni

È arrivato il momento di presentarvi Salman Khan.  »

Spiral, dal cineuniversaw di Saw

Da un’idea di Chris Rock che però preferisce non essere accreditato per l’idea.  »

Buon 40esimo anniversario, Predatori dell’arca perduta

Contemporaneamente il Kill Bill, il Mad Max: Fury Road e il The Avengers dei suoi tempi.  »