Crea sito

#400tv: Ghostbusters

Sigla! (da Casanova Wong Kar-Wai’s Got Talent)

Non so se vi è arrivata la circolare, ma Ghostbusters è un film abbastanza importante.

Non dovete crederci perché ve lo dico io, per carità, se vi serve documentazione ne abbiamo a bizzeffe, ma no, dovete crederci perché ieri sera (è ancora ieri, col fuso orario di Valverde), grazie a Ghostbusters, si è consumato uno degli eventi più definitivi dell’internet 2.0, una roba che quando sarà vecchio, internet 2.0, racconterà questo episodio per spiegare ai suoi nipoti (internet 4.0 e Matrix) come andavano le cose ai suoi tempi — la miglior #400tv a cui abbia avuto il piacere di partecipare da sobrio (tutti sanno che a L’ultimo boyscout ero ubriachissimo). Non è un caso che siamo stati notati da qualcuno di molto in alto:

Come dire, avete presente quanto cazzo è fastidioso quando fate vedere il vostro film preferito a qualcuno, e quello si mette tipo a cazzeggiare col cellulare durante la scena più bella? Ecco, l’esatto contrario di quella sensazione è una #400tv come quella di ieri: una quantità di persone prese benissimo, sulla stessa lunghezza d’onda, che ridono, citano a memoria e si esaltano tutte insieme in tutti i momenti giusti (salvo l’immancabile #teamFuoriSincrono ma vogliamo bene anche a voi, incorreggibili figli di puttana).

E non vi nascondo che sempre più spesso una delle parti più belle viene ancora prima dell’inizio del film: a ‘sto giro vi abbiamo visto fare i salti mortali per esserci, che si trattasse di comprare al volo un dvd, rispolverare una vecchia vhs o arrangiarsi con mezzi di fortuna.

Sul film, vabbè, che dire: è sempre uno spasso (ri)scoprire quei pazzi pazzi anni 80 in cui un personaggio che fuma non era una questione di stato e dare la caccia ai fantasmi era prima di tutto una business idea, in cui potevi proporre uno come Peter Venkman (un Bill Murray che esce dallo schermo e ti tocca il culo) nel ruolo di eroe positivo e farla franca e in cui nessuno faceva caso all’oggi evidentissimo sex appeal di personaggi come Egon (Harold Ramis mancarone) e Janine (Hot Milf Annie Potts).

Per non parlare di quel momento un po’ imbarazzante in cui realizzi che sul piano dell’effettistica la pellicola rimane per certi versi imbattuta

o che sul piano umano più o meno tutto quello che sai sulla vita viene da lì

o che possiedi la stessa cravatta di Walter Peck:

A proposito di #TeamCosplay, era troppo facile costruirsi uno zaino protonico con il cartone, quindi massimo rispetto per chi è ricorso ai Lego

a chi ha tirato fuori la propria laurea in sumerologia

e naturalmente a chi è stato smerdato.

Insomma, ci avete resi fieri e ci avete regalato un paio d’ore di grande cameratismo — anche più di un paio nel caso dei coraggiosissimi pazzi che hanno proseguito sparati vedendosi il sequel, senza neanche essersi messi d’accordo prima (non nascondiamo che in alcuni casi abbia giocato un ruolo decisivo il fatto di aver scaricato Ghostbuster II per sbaglio) (guardate tutti quanti Stanlio Kubrick)

E ora i compiti a casa:
Siccome è l’ultimo giorno a disposizione, portate il culo sul sito dei Macchianera Italian Awards e votate i Calci come miglior sito di cinema, votate i Calci come miglior sito, così, in assoluto, perché quando qualcuno ti chiede se sei un dio tu gli devi dire sì, ma soprattutto votate voi stessi come miglior community dell’internet tutto perché, cazzo, ve lo meritate.

Tags: , , , , , , , , , ,

33 Commenti

  1. Sly Raccoon City

    Cazz, mi devo fare un account Twitter solo per la 400TV. Comunque il commento di Stay Puft rende orgogliosi.

  2. Dr. Stranamorte

    Mi sono reso conto solo il giorno dopo che qualcuno si era messo a vedere il sequel. E ho rosicato tantissimo.

  3. Dr. Stranamorte

    Comunque la tesi di laurea in “Scongiuri contro il ritorno dei defunti nell’antica Mesopotamia” ha vinto!

  4. Mi sono divertito tantissimo. Tantissimo. Fra le altre cose non lo vedevo da un po’ di tempo e ho ritrovato un film dai dialoghi che non sono invecchiati di un solo giorno perché tuttora moltissime di quelle frasi e battute si utilizzano senza nemmeno ricollegarle al film.
    Cinque altissimo per tutti quanti e soprattutto per Stay Puft, quando ho visto quel tweet sono rotolato dalla sedia.

  5. Davide

    Quindi Cristina sarebbe Klaus Schicchi?

  6. Ci sono anch’io! Ci sono anch’io!

    “Siamo fighissimi.” (cit.)

  7. Poisoned Ivy

    Una serata perfetta.
    Grazie.

  8. Per l’intervento di Stay Puft non possiamo che ringraziare il nostro alfiere Biscott Adkins che l’ha opportunamente punzecchiato.

    @davide: dai commenti ai post di Klaus Schicchi dovresti ormai avere intuito che in giro c’è più gente di quella che pensi che studia sumerìa

  9. vespertime

    Siamo/Siete proprio gente in gamba. Seratona, avrei potuto twittare molto di più ma ero veramente rapito come tutte le volte. Film che non ha perso nulla, molto meno “teen” di quanto uno si aspetti con doppi sensi a “buttare” e ritmo che levati. Grazie a tutta la compagnia e uno speciale al #teamsequel.

  10. bansheec

    @davide: no, è che gli assiriologi escono dalle fottute pareti e si nascondono tra voi come le teste di morto di Essi vivono.

    Comunque, nel mio cuore, il vero sottotitolo della tesi sarà sempre “Who ya gonna call?”, voglio che sia messo agli atti.

  11. bansheec

    Peraltro, con mio sommo dispiacere, ho perso tre quarti di film (e di conseguenza di tweet) per un sovraccarico di corrente. Dannazione, devo aver saltato la revisione del dispositivo di stoccaggio!

  12. Steven Senegal

    credo che darth von trier fosse moderatamente bevuto durante la visione del sequel: primo, usava addirittura videopremium. Secondo, faceva “preferiti” a qualsiasi cosa si muovesse.
    Oppure era soltanto contento di vederlo.
    Cmq sempre grandissimo film e compagnia, sono contento che tutti abbiano rivalutato il buon winston

  13. Winston chi? Eddie Murphy?:D

  14. Boh, io so solo che ho approvato il #teamsequel a tutta birra puramente sulla foga del momento, tipo Ray quando dice “Pigliala!”. A questo sono seguiti 45 secondi buoni di smarrimento, poi sono stato contento del nutrito manipolo di eroi che ci ha seguito. Siete i Migliori.

  15. Davide

    Con una potente azione di stalking sono riuscito a risalire a chi è Klaus Schicchi, questo è un grande giorno.

  16. E’ Ivo Shandor?

  17. A saperlo avrei scaricato anche il 2. Anzi, il 2 lo avevo scaricato per sbaglio per poi cancellarlo e scaricare l’1. Mi sa che son peggio di Stanlio

  18. Matteo Pascal

    Ragazzi, è stato bellissimo. Siete dei grandi. Io il film l’ho quasi solo ascoltato, di scene ne avrò viste meno di un terzo del totale perchè ero troppo preso a leggervi. Non so come riusciate anche a scrivere durante la 400tv. Poi a letto mi ero promesso di dormire ma non ce l’ho fatta, e vi ho seguito pure nel 2, questa volta senza nemmeno l’audio. Complimenti a Steven Senegal e a chi ha retto così bene fino all’ultimo (magari dovendo pure lavorare il giorno dopo). Nanni a un certo punto del 2 l’ho visto un po’ in scorta di pazienza di fronte ai, ehm, chiamiamoli con un eufemismo “limiti” del sequel, credo che se non fosse stato per la 400tv avrebbe lanciato qualcosa contro lo schermo rifiutandosi di continuare. Ma i “limiti” ci sono tutti: mi sono bastati una struttura del film ridicolmente ricalcata sul primo, un finale diabetico e l’uso indecente di Winston per tenermi lontano dall’acquisto di qualunque edizione in dvd. Vi saluto quindi lasciandovi con uno stralcio di intervista del “nostro” Winston, protagonista a modo suo anche della serata di ieri.

    “What’s the best thing about being a Ghostbuster?”

    Ernie Hudson: “Hmm, I don’t know if this is about being a Ghostbuster or an actor or whatever, but…
    “Sometimes when I’m walking down the street, anywhere in the world, I see somebody on the other side of the street, and you can just tell his life sucks by the way he’s walking. There’s a cloud over his head. You see people who are homeless, who are having a hard time.
    “They look up and see me, and they recognise me. And they go, ‘Oh, sh**! Oh man! Oh wow!”, and the cloud kind of disappears. They say, ‘Wow, man, we’re really happy to meet you.’ Then they say – I get this all the time now – ‘You’re my mother’s favourite actor. Can you sign this?’
    “After that little exchange they walk away, but it’s a different walk. That doesn’t cost any money. And I think it’s pretty cool.”

    E ora scusate ma mi è rimasta da ieri la curiosità di vedere Annie Potts in versione Pina Fantozzi, vado a cercarla.

  19. Biscott Adkins

    Tra le 4 migliori #400tv di sempre (commando die hard Ultimo boyscout). Non c’è discussione che tenga al riguardo. Una deluxe experience sarebbe stata una cosa epica (però ammassati come i maiali dell’ Ultimo Boy scout, non comodi al cineforum come con Rocky IV). Tra i #migliori sicuramente quell’innominabile che compra il film su iTunes 5 minuti prima di iniziare.
    Per il #teamsequel solo onore e rispetto.
    @redazione per la pubblicità fatta dallo spacciatore di gnocchi di lichene me ne offrite un paio e siamo pari.

  20. Ciao, sono l’ex Elvis Prequel, non l’ex DI Elvis Prequel.

    Cazzo raga, a me sinceramente prima che iniziasse sembrava una roba troppo improvvisata, ma oh, porca miseria, una 400tv con la 4 maiuscola! Mannagg’ però non ero preparato al teamsequel, ma non succederà più. Che ci spariamo alla prossima?

  21. Vin Diesel30€grazie

    La mia prima 400tv
    Ragazzi è stato bellissimo, non ho commentato perché mi sentivo l’ultimo arrivato (un po come quello che alla partita di calcetto con altri amici inizia per primo in porta).
    Che cameratismo!

  22. Woody Alien

    Io c’ero, orgogliosamente #teamsequel!
    Tra l’altro, se mi permettete, vedendoli di fila ho notato che le caratteristiche dei protagonisti sono state ammorbidite in GB2, rendendoli meno caricaturali, mentre di solito i sequel tendono ad estremizzare certi lati del comportamento dei personaggi.
    Es. Egon meno alienato, Peter meno stronzo, Ray meno bambinone (Winston… uhh… meno baffuto?).

    “TUO NONNO!”

  23. ammamagnamina

    @Sly Raccoon City pensa che io me lo sono fatto ieri sera laccount sul tuitter e poi mi sono trovata fuori sicrono x due films!!!

    grande Biscott Adkins per la punzecchiatura!!

    @Vin Diesel30€grazie anch’io non ho commentalo x lo stesso motivo (e perchè ero fuori sincrono x ben 2 film)

    la prox 400tv che sia con bruce willis. su, anche solo un birillo palla pallina…capo, ti prego…

  24. John Matri

    @matteo pascl: macchè dice winston , non ci credo che è l’attore preferito di qualcuno.

  25. In effetti visti di seguito l’impressione di reboot calligrafico è fortissima, ma c’è da dire che la formula del primo è stata talmente clamorosa che la paura di sgarrare dal canovaccio era comprensibile. Comunque, come abbiamo notato quasi tutti, ci sono anche parecchie trovate notevoli nel 2 (la carrozzina, il Titanic, la Statua semovente…) che non possono certo far parlare di sequel stiracchiato. La paura vera è per il 3…

  26. Per il tre io mi sento di dar ragione a Bill Murray quando dice che nessuno vuol vedere quattro panzoni andare appresso ai fantasmi. Cioè Aykroyd, ora come ora, è diventato un pianeta a sé stante, con una propria orbita

  27. marziano

    cari amici di cinema, sono un vecchio babbo che non sa e non ho capito come funziona sta storia di 400 TV. cioè vi mettete d’accordo per vedere tutti lo stesso film cominciando ad una certa ora e poi lo commentate con twitter, è così?
    o è che il film lo danno in tv?
    vi prego di essere clementi e di non farmi saltare in aria come in una qualsiasi automobile incendiata sparando al rivolo di benzina.
    un cordialissimo.

  28. @marziano: è esattamente così:D
    Si sceglie un film (in genere Nanni propone qualcosa, per vari motivi; un anniversario, un tema eccetera), ci si dà appuntamento su twitter, si settano gli orologi e lo si guarda, commentandolo su Twitter

  29. Poisoned Ivy

    @Marziano in pratica è il sogno bagnato di chiunque. Puoi vedere il film commentando quanto vuoi, tra gente che la pensa come te, mica con quel babbo della tuo fidanzato/a che è li solo perché a te poi toccherà l’ultima commedia romantica di Jennifer Aniston e in più ti dice “sh” ogni tre per due, e soprattutto la cosa non turba comunque il silenzio reverenziale della visione (deluxe edition a parte)

  30. “Esplosioni che pisciano in faccia e con cattiveria agli expendables”

    la citazione più spassosa da molti episodi di 400TV a questa parte!

3 Trackbacks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.