Crea sito

Fight Night: Kill Bill

Rubrica settimanale di colonne sonore da combattimento per caricarvi, emozionarvi o farvi cantare a squarciagola in giapponese anche se non siete cosplayer.

Artista: Meiko Kaji
Titolo: Urami-Bushi

Dal film: Kill Bill – Volume 1

Tags: , , ,

12 Commenti

  1. Bennett

    Lo dico? Lo dico: film del cazzo, il peggiore di Tarantino (o al max se la gioca con quello con Stuntman Mike che manco mi ricordo il titolo).

    • AnnaMagnanima

      Grindhouse .
      Stuntman Mike uomo della mia vita.

    • Bennett

      A giá brava grazie. Ora che ci ripenso x me meglio grindhouse di kill bill (non di molto…).

    • Shú-Shá

      Kill Bill peggior Tarantino, su questo no doubt, ma la colonna sonora di entrambe ambeddùe le parti ce l’ho in originale, gasava troppo.

    • avdf

      A me è piaciuto. L’ho visto e rivisto e non mi stanca mai…
      poi boh,sarà perchè apprezzo anche quel che cita e sopratutto le vecchie e assurde produzioni shawbrothers

  2. Bombolo

    Film fantastico, con una delle colonne sonore più azzeccate mai sentite

  3. AnnaMagnanima

    Comunque kill bill sarà pure la parata dell ovvio ma io al cinema mi sono proprio divertita

  4. Axel Folle

    Condivido, un fumettone divertentissimo

    • supertramp

      Scusa cosa intendi per “fumettone” ? se intendi che è un film semplice e senza pretese mi sa che sei caduto alla prima curva.

    • Axel Folle

      Dipende che intendi per semplice e senza pretese, perché per me i due Kill Bill sono puro grandioso intrattenimento e nulla più, se ci hai visto una qualche profondità mi sa che hai proseguito te per una strada tua.

      Comunque no, non era un discorso di contenuti, il termine fumettone era collegato ad un discorso estetico. Un discorso piuttosto lungo e complesso a dire il vero. Se ne parlava mesi e mesi fa a proposito di una divagazione di Nanni riferita alla trasposizione al cinema del Batman di nolan

  5. supertramp

    Un discorso estetico…ok adesso è chiaro.
    Penso che Kill Bill sia il film meno “profondo” della storia del cinema, un film sulla Vendetta, che già dal titolo tutti sanno come andrà a finire. Kill Bill è un film profondamente cinefilo, un opera enorme, difficilissima da realizzare ma facilissima da guardare. Io volume 1 e 2 li considero un unico capolavoro.

  6. Zen My Ass

    Film bellissimo (e Kill Bill 2 lo e’ ancora di piu’): un grandissimo godimento estetico. Storia semplice, ma memorabile, personaggi iconici e regia ispiratissima. Non lo considero il miglior Tarantino perche’ Tarantino e’ un regista in continua evoluzione e ogni suo film e’ quasi a se stante, ma rivederlo e’ sempre un piacere. Dopo questo film, lo metto li’ insieme a Leone, Kurosawa e Hawks…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.