Crea sito

Archivio delle etichette: vaticano

Per quello che ha da fare, fa il militare: Capitan America – The Winter Soldier

Ho paura che gli Americani non possano più sparare agli Indiani (vacca, gli Indiani).

L’altra faccia del diavolo: ‘sta gran faccia da cazzo

Prendete un gruppuscolo di attori del discount, tutti stranieri, tutti cani ai minimi termini, e sbatteteli a parlare inglese in un film ambientato in Italia. Poi prendete una manciata di comparse rumene al mercato nero (già che ci siete fatevi dare due etti abbondanti di maestranze varie per riempire i titoli di coda) e fateli […]

Premio Sylvester 2010: i vincitori!

Amici! Sono emozionato! Innanzitutto oggi I 400 Calci compie un anno, ma ne dimostra a) di più, oppure b) di meno (votate!). Per cui tanti auguri a noi, e tanti grazie a voi che se non ci leggevate probabilmente ci fiaccavamo prima.
Secondo di tutto: abbiamo gli attesissimi vincitori dei prestigiosi Premi Sylvester 2010! Non sapete […]

Apocalypse Soon

Ed ecco un clip di 5 minuti tratto dall’imminente 2012 di Roland Emmerich.
Esatto, il film dove esplode il Vaticano.
Ho una fotta addosso che non ne avete idea, per cui non lo guardo, raccontatemelo voi:

Altro che cinema.
Dovrebbero radunarci tutti tipo che so, in Piazza Rossa a Mosca, o a Woodstock, e poi proiettarlo direttamente nel cielo.
Forse […]

Anteprima FF09: The Horseman

Come andate a vendetta, ultraviolenza e sadismo senza freni?
Se la risposta è “Bene grazie, e lei?”, il film che vi interessa di più al FrightFest 2009 è The Horseman.
La trama dà sul semplice: ragazza muore di overdose, padre entra in possesso di losco video porno che ne ritrae le presunte ultime ore di vita, si […]

2012: la caduta del VATICANOOO

“Salve, sono Roland Emmerich. Forse vi ricorderete di me per la scena in cui gli americani tentano di emigrare clandestinamente in Messico in L’alba del giorno dopo. Nel mio ultimo film, 2012, ho superato me stesso, girando La Scena Catastrofica Definitiva. Potete vederla nel nuovissimo trailer qua sotto, ma vi dò un indizio: era il […]