Crea sito

Azioni profonde: The Town

Due settimane fa ero al cine a vedere non ricordo cosa, e mi inizia questo trailer che non avevo mai visto.
Prima si vedono dei criminali con maschere di gomma pesissime. Poi si sente la voce fuori campo che dice “ci sono 300 rapine in banca a Boston ogni anno”. Poi si vede uno che pompa gli addominali.
Io penso: “Stracazzissimo! Il remake di Point Break!!!” e svengo.
Dopo mezzora mi ripiglio e, a film ormai iniziato, chiedo al proiezionista di stoppare e rimandare tutto da capo a partire dal punto in cui avevo interrotto la visione del trailer. Sento mugugnare in sala ma non m’interessa.
E insomma, scopro che si tratta di The Town, il secondo film di Ben Affleck da regista, e non di una cosa alla Bigelow come la presenza del mio amico Jeremy Renner aveva contribuito a farmi credere.
Al ché mi sovviene che il nostro aveva esordito con una cosa che mi avevano spacciato come film serio e pertanto non avevo guardato.
E non voglio leggere le rece degli altri, ma mi viene il timore che questa sia una versione mumblecore di Point Break, un po’ come Fighting si era rivelata la versione mumblecore di Lionheart.
E io ooooodio il mumblecore. Se devo pensare a cosa possa essere l’esatto contrario di “adrenalina pura al 100%”, penso a “mumblecore”.
Guardatevi questo trailer, anche se ha un montaggio lievemente diverso rispetto a quello che ho visto io:

Ora, la notizia è che questo The Town non solo ha recensioni positive perché a quanto pare Ben Affleck è diventato il nuovo Clint Eastwood, ma questo weekend è uscito negli Stati Uniti d’America ed è arrivato al primo posto nella classifica dei film più visti dalle persone, con un incasso totale di tutto rispetto.
E ora in America sono confusi: è arrivato primo perché dal trailer sembrava un remake di Point Break e la gente appena ne ha avuto il sospetto è svenuta come ho fatto io, si è persa il resto e si è fidata? O è arrivato primo perché alla gente di colpo piace vedere i film d’azione profondi come a Marco Masini? E soprattutto: l’abbiamo scoperto che diavolo sono i film d’azione profondi? Se a me dicono “azione profonda” io come tutti voi penso prima a Rocco e poi, al massimo, a Maicon che scatta sulla fascia.
E insomma, attendiamo con perplessità i risvolti trend-sociologici della questione.
Io lo vado a vedere lo stesso, magari ci hanno lasciato la scena in cui sparano su un piede a Anthony Kiedis.
O la colonna sonora dei Ratt.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

25 Commenti

  1. gigi

    In america l’hanno promosso come una sorta di Departed 2 e pare abbia funzionato. Ho visto il primo di Affleck e mi è piaciuto abbastanza, tolto qualche particolare come un’atmosfera troppo insistita sul patetico o un finale che francamente mi ha scatenato qualche WTF. Ed Harris nei panni del villain è sempre un piacere comunque.

    Se Affleck decidesse di ritirarsi dalla carriera d’attore per concentrarsi sulla regia, penso che non avremmo da lamentarci.

  2. mr_miracle

    nanni me sa che eravamo nello stesso cinema :D
    ma dimmi la verita’ : quanto quanto quanto odi la pubblicita’ della birra che dura 90 minuti con quei 3 stronzi che se la spassano in vacanza… io li ucciderei tutti e tre al primo secondo e mi farei un sacco a pelo con i loro cadaveri…
    per otrnare al topic io non posso guardare ben affleck dopo aver visto 100 volte la puntata di south park con lui e jlo e anche quella coi gli uomini faccia di culo…

  3. oni

    un discreto cast e se ben si fosse limitato alla regia sarebbe stato sicuramente meglio, in una scena mi pare di aver individuato l’avvocato Kobayashi.

  4. Astarte

    Secondo me ‘sto bambacione ha capito da che lato della mdp se deve mette’…

  5. @mr_miracle: quando c’e’ la pubblicita’ al cine io di solito gioco a Briscola sul mio iPhone :)

    @gli altri: Ben Affleck davanti alla mdp e’ effettivamente sputtanatissimo. Pero’ se non ci si fosse messo lui ci avrebbe messo l’amichetto Maaatt Daaamon e allora per freschezza quasi preferisco lui…

  6. odderflip

    Bello, sembra tuesday prejudice! Però il primo di Affleck (complice Leane) non è stato male. Anche a me Ben “gaggione” Affleck repelle un po’ come attore, ma in questo caso si è fatto “bilanciare” da John Ham che immagino in tanti aspettare al varco, e poi appunto si spera che tenga la maschera per almeno metà della pellicola.

  7. Uwe Pòl

    Lo stavo puntando già da un pezzo, Gone Baby Gone mi era piaciuto molto, nonostante qualche difettino che non ricordo nemmeno più (nota positiva direi…), e vista la mole di rece entusiaste l’aquolina sale.

  8. arisio

    Pare che i produttori abbiano voluto a tutti i costi il Ben attore…lui si dice avrebbe passato la mano…….chissa’….

    A.

  9. @arisio: questa onestamente sarei curioso di sapere dove l’hai letta… voglio dire, Ben Affleck attore non fa un film da soldi da quando, Armageddon? A meno che non fosse una questione del tipo “fai anche il protagonista cosi’ paghiamo una persona in meno”…

  10. Off Topic: VOGLIO VAN DAMME in TIMECOP 2!!! Facciamo una protesta, iniziamo lo sciopero della sete, non so… :|

  11. Harry Piotta The Cleric Puncher

    non so… a me non è che abbia fatto rizzare altro se non le sopracciglia.
    e con esse gli occhiali. sarà che ho riconosciuto il tizo di Mad Man, il che abbinato alla faccia di Benny the dog… indolenzimento.
    Quanto alla riflessione sulle azioni profonde, penso sia da annuario dei 400cc.
    Grazie :-)

  12. Hap Collins

    A me sto trailer gasa parecchio e il film lo aspetto da mesi, Gone Baby Gone nonostante tutti i pregiudizi che avevo per Affleck dietro la mdp m’era piaciuto, e pure il buon Casey che quando gli danno la parte giusta il suo sporco lavoro se lo porta casa.
    Al momento il film ha un 94% al pomodorometro che magari non è il verbo ma di certo non smorza l’hype e se mi sdoganano Jon Hamm al cinema potrei impazzire.
    E sì, sono Hap e ho un problema, mi piacciono i mumblecore.
    (e pure Mad Men)

  13. alessandro

    Azione profonda=capelli biondi che sfrecciano sulla fascia.

  14. Harry Piotta The Cleric Puncher

    I film troppo copiati non mi esaltano… però anche a me piace Mad Men, specie quando Mrs Hendricks si china a raccogliere matite.

    @cobretti
    Point Break è il secondo film per cui condividiamo esaltazione e infarti. Comincio a preoccuparmi…

  15. alessandro

    Effettivamente lascia intendere che ci saranno un bel pò di dialoghi “profondi” ma ho visto anche le maschere da suora e un espressione impagabile sul visozzo di Ben mentre mitraglia. Che si dovrebbe pensare?

  16. gone baby gone era una bombazza.
    the town l’ho visto a venezia e confermo che merita pure questo. meno riflessivo dell’esordio cinematografico, più fucilate. una buona prospettiva direi…

  17. @harry: a me fa piacere che ci leggi e commenti tutti i giorni da mesi anche se e’ appena la seconda volta che sei d’accordo con quello che scriviamo, e’ un complimento mica da ridere :)

    @jecke: venduta, andro’ in missione

  18. Harry Piotta The Cleric Puncher

    @Cobretti
    in effetti è vero. Vi voglio bene, e si sa. Ma il complimento lo faccio a me stesso, e seriamente. Dal momento che la lettura di questo sito pone in essere in me un percorso di Ascesi analogo al film di Larisa Scepitko. Alla fine del percorso vedrai, per Natale suppongo, invierò in redazione i primi 2 capitoli della mia prima trilogia, trasposti in DVD: ossia:

    Accetta Sovietica (1998)
    Mandibola Sovietica (2000)

    E io sono CERTO che vi farete a pezzi tra voi pur di poter dire: scrivo io la prima recensione !
    :-)

    p.s.
    li mando anche a Pipolo Seagal, se vuole, ma solo dopo aver letto i giornali inglesi di cronaca nera… =)

  19. Pipolo Segal

    @Harry

    Che me lo chiedi a fare? (non ho capito il fatto dei giornali inglesi)
    E quotone su Mrs Hendricks, ma tutta la vita proprio.
    (ecco lo sapevo che ci cascavo di nuovo, poi sembra che parlo sempre di figa nei commenti)

    P.S.: Gone Baby Gone secondo me non era niente di che, oltretutto sapendo che faceva parte di una serie mi sembra abbastanza deludente. Questo sembra molto più interessante. Poi ormai i delinquenti di Boston stanno ai critici snob come i vampiri emo senzailcazzo stanno alle 12enni quindi tutto giusto mi pare.

  20. arisio

    @Nanni Cobretti
    L’ho letto da qualche parte, un sito italiano, di cui ora non riesco a trovare il collegamento……puo’ essere solo una sparata pubblicitaria, un parlarsi addosso….l’ho riportata sebbene abbia peccato dimenticando la fonte….non era polemica, in ogni caso…..anche a me sa di lasagna verde il Ben, pero’ questo ultimo pare avere buone carte.
    A.

  21. @arisio: non era polemica nemmeno la mia, ero sinceramente curioso perche’ mi sembrava inverosimile, per cui se era vera mi sarebbe piaciuto avere ulteriori dettagli. Pazienza…

  22. dark reign

    off TOPIC
    voglio Van Damme in timecop 2 anche io!!!!!!!!!!!!!!!!!!scipero della fame

  23. arisio

    @Nanni Cobretti

    Mi pare fosse quella cosa chiamata cineblog, ma ho cercato oggi e non trovo nulla…….anche perche’ non leggo pacchi di blog…anzi, mi limito a poco, ma buono…

    A.

  24. confermo, anche io avevo letto la notizia che ben avrebbe passato la mano da attore ma che l’hanno voluto per maggiore garanzia di successo al botteghino… peccato che non ricordi la fonte!

  25. Drigo

    Visto ieri, ad Affleck la fatidica ciambella è uscita col buco. L’ho trovato molto in forma anche come attore, poi per certi ruoli Jeremy Renner sta diventando una garanzia.
    Aspetto la vostra recensione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *