Crea sito

i400Calci di ritorno da Lucca Comics: com’era il Primo Convegno Mondiale del Cinema di Menare

Buongiorno a tutti, come state?
Oggi è lunedì due novembre, cioè il secondo giorno dell’era D.P.C.M.D.C.D.M. (Dopo Primo Convegno Mondiale Del Cinema Di Menare). Ebbene sì: sabato scorso, 31 ottobre, si è svolto a Lucca (Italia) il Primo Convegno Mondiale Del Cinema Di Menare, da noi tenuto e da voi ascoltato. L’evento, adesso possiamo dirlo, è stato un bell’evento. C’eravate? Se c’eravate, bravi. Se non c’eravate, meno bravi – ma non temete, vi vogliamo bene lo stesso. Sappiate però che la percentuale del divertimento (che fino alle proiezioni di venerdì si assestava attorno all’86%) si è poi rivelata un 100% bello pieno e saporito, al punto che molte persone, alla fine della conferenza, hanno esclamato: «Ma come? È già finito?». Purtroppo sì, amici, era già finito. Ma non abbacchiatevi! Vi basterà ricordarlo con la memoria e potrete riviverlo tutte le volte che vorrete. Incredibile, no? Cos’altro si inventeranno?

Oltre al Convegno, di cui vi parlerò tra poco, la kermesse lucchese è stata anche teatro della vendita di alcuni gadget di abbigliamento dall’inconfondibile sagoma a forma di maglietta: trattavasi delle MAGLIETTE con su scritto “I 400 Calci”. Chi l’avrebbe mai pensato? Ebbene, se siete tra i fortunati che hanno potuto comprare la maglietta direttamente a Lucca, dalle mani del Nanni nazionale, allora complimenti: potete già indossare la Vs. maglietta dei Calci! Se invece no, niente paura: potete ancora ORDINARE QUI la vostra maglietta e indossarla – attenzione – SOLO DOPO averla ricevuta tramite posta. Non perdete questa imperdibile occasione! Se la perdeste non sarebbe imperdibile, no? E ALLORA CHE CAZZO VOLETE. BAM! Vi ho fregati con la logica.

maglia

E ora, a Nanni piacendo, passiamo a una rapida cronaca della giornata, a uso posteri.
L’incontro si svolgeva nella splendida cornice dell’auditorium San Girolamo di Lucca, una sala talmente bella che – è vero, controllate su Wikipedia – è il luogo per il quale è stato inventato l’epiteto “splendida cornice”. Le poltroncine della platea erano occupate dal pubblico, mentre le sedie sul palco erano occupate dai relatori, nelle persone di Nanni, Casanova, Quantum, George, Jackie e il vs. affezionatissimo. Prima dell’inizio dell’evento, l’atmosfera fibrillava di eccitazione. Gli orchestrali accordavano gli strumenti, il chiacchiericcio del pubblico si faceva vieppiù febbrile; gli uccellini sui rami, al contrario, sembravano ammutolirsi, come sempre succede prima dei grandi eventi naturali e sovrannaturali, quasi consapevoli di ciò che stava per verificarsi. Cominciano? Non cominciano? Ecco, ecco! Eccoli! Li vedo! Li vedo! Con il misto d’incredulità e d’emozione dell’emigrante che, primo tra tutti i passeggeri della nave, scorge tra la bruma la sagoma della Statua della Libertà, così voi, fiero pubblico, avete scorto dietro il tavolino sul palco le nostre sagome. «È Nanni!». «È Nanni!». Era Nanni. E quindi niente, abbiam cominciato.

– Il primo a intervenire è stato George Rohmer, “quello coi baffi”, il cui cold open senza mezzi termini ha anteposto la serietà e l’impegno alle ilari divagazioni, mettendo subito in chiaro perché il cinema di menare è la più pura espressione del cinema tutto, e perché certa critica vetusta può tranquillamente continuare ad avvitarsi nel culo questo palo a forma di Valeria Bruni Tedeschi.
– È venuto poi il turno del sempre frizzante Casanova Wong Kar-Wai, “quello che dov’è che l’ho già sentito”, il quale, a guisa di cicerone, ha accompagnato per mano il pubblico alla scoperta del sito I 400 Calci e dei valori che esso promuove. Il pubblico ha riso e battuto le mani in segno, rispettivamente, di ilarità e di approvazione.
– Annunciato da potenti squilli di tromba, il sempreverde Jackie Lang, “quello di Roma”, si è quindi alzato in piedi per spiegare urbi et orbi come mai Rocky e Il discorso del re sono esattamente lo stesso film, e come mai Rocky è meglio. Con l’aiuto di un video montato con sapienza, Jackie ha illuminato gli spettatori, nutrendone la mente e lo spirito, mostrando loro ciò che era sempre stato davanti ai loro occhi inconsapevoli. Jackie Lang, novello Socrate.
– È venuto poi il turno di chi scrive, Luotto, “quello alto”, che ha portato gli spettatori in giro per il mondo grazie a un fiabesco excursus alla scoperta di cinema e geografia. Un discorso apprezzatissimo per l’impressionante cura e la meticolosa, enciclopedica preparazione; pareva proprio di essere lì, nelle giungle amazzoniche o nei deserti dello Utah. E anche chi mai aveva mosso un passo fuor dall’uscio di casa, in quel momento ha detto: «Adesso è come se ci fossi stato».
– Come dimenticare, poi, il giovane Quantum Tarantino, “quello giovane”, che ha detto un sacco di cose interessanti e ben esposte che ruotavano attorno al concetto di: il cinema di menare gode oggi di maggior visibilità grazie all’avvento dei supereroi e al fatto che i cosiddetti nerd non vivono più negli armadietti dei licei, ma nelle stanze dei bottoni dei cinema che conta. Quindi sì, a malincuore, ma dobbiamo dire grazie anche a Zack Snyder.
– Infine, ultimo ma primo, severo ma giusto, Nanni ha riversato nelle orecchie della platea parole dolci come il miele e dure come il ferro, dense di conoscenza ma prive dell’amaro retrogusto della tracotanza. Sceso tra noi senza farci pesare la sua superiorità, Nanni ci ha parlato di pedate, di Thailandia, di “action per signore” e di zavorre del cinema italiano, coronando poi il suo intervento con una frase che – ripresa dal discorso di Quantum, estrapolata dal suo contesto mondano e fatta assurgere a Verbo – resterà certo scolpita a lettere d’oro e d’acciaio 18/10 nella mente di tutti coloro che hanno avuto la fortuna di essere lì, a Lucca, in Italia, il trentuno ottobre duemilaquindici:
«Ultimamente
il cinema di menare
è molto più cagato».
E poi, così com’è iniziato, l’evento è terminato.
Personalmente, mi unisco a Nanni, a Casanova, a George, a Jackie e a Quantum nell’augurarmi che quei sessanta minuti di parole e di immagini vi abbiano fatto tornare a casa più saggi, più istruiti e più belli di quanto non foste prima delle 12:30. Se nel vostro cuore è rimasto qualcosa di ciò che avete ascoltato, allora la nostra missione può dirsi riuscita. Se invece non c’eravate, beh, non avete idea di quanto dovrete umettarvi le labbra per puppare la nodosa fava che sta emergendo proprio in questo istante dalla parete alla vostre spalle. Lo sentite quel solletichino sulla nuca, sì? Sono i 400 Calci che vi salutano. E prima che lo chiediate: no, non c’è nessun video dell’evento. Sapete dove attaccarvi.
È stata una bella giornata e mi sono molto divertito.


i400Calci.com ringrazia ufficialmente i ragazzi di Villain Comics e Uno Studio in Rosso per averci invitato e ospitato; il team di accoglienza e organizzazione di Lucca Comics&Games e Sara Sagrati per la preziosa e sempre gentilissima collaborazione.

11049554_10208383616454015_3432290548373052405_n

«Quanti sono questi?». S’imparano anche i numeri con i 5×80 Calci. Grazie al fortunato spettatore Fabio Silvestri per la foto.

83 Commenti

  1. Emilio Hestiqatsi

    Ma almeno la didascalia con i nomi?

    E’ questa la prima foto ufficiale di Nanni? Leggende metropolitane dicono sia il primo sulla sx.

  2. Steven Senegal

    perdonatemi ma non ho capito la chiusa: è una sapida gag oppure una reazione isterica?

    • Quale chiusa? I ringraziamenti?

    • Penso più la parte in cui ci inviti ad attaccarci al cazzo.

    • Steven Senegal

      grazie per la precisazione luotto, gentilissimo. A buon rendere

    • Ah, *quella* chiusa!
      No, era per far rosicare eventuali interessati a un video. Non era isterica, solo così, come dire, npo’ stronza. (Che poi alla fine sarebbe piaciuto anche noi, un video, ma ci sono stati problemi tecnici legati al fatto che a nessuno è venuto in mente di girarne uno).

    • Dai ragazzi, non mi sembra il tipo di gag che debba essere fraintesa proprio da chi come voi ci legge da un bel po’. Avessimo potuto avere il video l’avremmo piazzato in full screen che vi partiva in automatico anche se stavate visitando il sito di un altro, altro che tenervelo nascosto per beffa… No? O di colpo siamo famosi per la timidezza e l’understatement?

    • Ultimamente (?) fatico a farmi capire. Io non me la sono mica presa eh…

    • Don Ciobin Savastano

      @Nanni Penso di poter dirimere la disputa in atto. Il buon Lupotto era in astinenza da recensioni (ormai latita da troppo tempo) e ciò l’ha indotto a fare l’originale a tutti i costi e… gli è slittata un po’ la frizione. Nulla di male, eh. Però potresti sanare il conflitto tra i fancalcisti e i Lupotti ri-affidando al Lupotto ridens il suo mestiere di critico cinematrogafico (più che di Reporter). Così, semplicemente. Siamo nel quarantennale di Pasolini, no ? Potresti fargli recensire ad esempio Salò o le 120 giornate di Sodoma, che è sempre un bell’horror. Attuale, pieno di emozioni, di sangue ma anche di chiodi nella polenta. Solo così i fancalcisti in tumulto potranno dirsi soddisfatti e la rivolta sarà sedata.

    • AnnaMagnanima

      si, vabbuò, CXiobin, il video ce l’hai o no?
      io, l’equazione, te la risolvevo ad occhi chiusi ma tu non la metti. sei un quacquaracquà?…si?domanda retorica?
      ma insomma…

    • Steven Senegal

      tutto abboston (cit.), era una sapida gag, tutto chiarito. Ringrazio pure qui in questa sede Luotto perché è un vero signore

    • Riccardo

      …comunque siete delle merde che non avete fatto il video (ma BRAVIH lo stesso), punto.

  3. Rodimenti di culo a parte, spero ricapiti in modo da poterci essere.
    Intanto aspettiamo LA maglietta per colmare (parte del)la frustrazione.
    Grandi come sempre.

    Next step? Padiglione di Menare alla prossima expo?

  4. Io non c’ero e sta cosa l’ho patita tanto. Purtroppo a lavoro hanno presto questo punto di vista – assurdo – che solo perché pagato, devo esserci e produrre.
    Attaccandomi quindi fortissimo al cazzo mi limito a dirvi che avrei voluto esserci.

    Ps: da qualche parte era previsto un “mortaccivostra quanto siete belli” ma mi rendo conto che in zone lontane dal GRA non verrebbe apprezzato il calore fraterno che invece quest’esclamazione si porta sul groppone.
    P.P.S.: figa? Ce n’era?

  5. Sigmund Jaa

    Io c’ero! E ora ho una maglietta da indossare sopra a qualsiasi altro indumento! Sempre!
    Detto questo, durante l’incredibile evento, meditavo di lasciare la mia ragazza. Poi, grazie al contributo video di Jackie, ho scoperto che lei conosce a memoria tutti i film di Rocky e quindi ora non posso chiaramente più farlo.
    Come i 400 Calci ti cambiano la vita.

    • Sigmund io la butto lì,
      Non è che i ragazzi prendono la stecca dalla tua dolce metà e tutto l’evento è stato allestito per il di Ella volere?
      Pensaci.

    • John 4°DiMilius

      Simone Lee Bon chiude il mess. con un-P.P.S.: figa? Ce n’era?
      Sigmund Jaa, risponde con un-Io c’ero!
      .
      Mi viene da rispondere come un meme della rete.
      Still a Better Love Story than Twilight!

    • Sigmund Jaa

      E’ possibilissimo! Deve essere per quello che guardava Luotto con quello strano sguardo d’intesa un po’ lascivo! Sì deve essere per quello…

      John, è chiaro, vedere Nanni dal vivo mi ha mischiato la sessualità!

  6. MRK

    Questo articolo serve solo a far rosicare chi non c’è stato?

  7. Starfox Mulder

    Io c’ero e sto ancora digerendo Snyder ma capisco che certi traumi vadano accettati e basta, come il cinema Ugandese.
    Però eravate belli!

  8. Vabbe’ aspetto su studenti.it la sbobbinatura della registrazione. Qualche anima pia sicuramente l’avrà fatta per non far perdere nel nulla questo evento storico.

    Caro Luotto, nel frattempo che mi attacco al cazzo tu puoi andartene affanculo.

    • Emilio Hestiqatsi

      standing ovescion!!!!!

    • Don Ciobin Savastano

      Ecco questo scambio tra te e Luotto è stato il momento catartico dell’ultimo anno. In questo modo caro DarkSkyWriter hai maturato il diritto a ricevere gratuitamente una copia vivente dei miei calzini firmati. Te li consegnerà la balena Giuseppina in persona.
      Ma ti ricordo che è ancora possibile vederlo, il video. Tutto dipende da Don Nanni e dalla sua capacità di convincere Luotto a fare quella recensione là. A meno che, nel frattempo, Annina bella non riesca a risolvere l’equazione.

  9. Dembo

    Anche io c’ero -però solo di domenica- ed ho preso la maglietta direttamente dalle forti mani del buon Nanni! Ho comprato anche il fumetto a cui ha collaborato! Ho comprato un botto di roba dissipando lo stipendio di Ottobre! Yeah, questo mese son cazzi con il mutuo!
    Ps: preso da un irrefrenabile impulso ho comprato il fumetto Crossed a scatola chiusa, ho fatto bene? Da quello che leggo in giro sembrerebbe di sì

    • Christopher Dolan

      Io c’ero, ero quello che stava per alzarsi in piedi ed andarsene quando qualcuno ha chiesto del futuro del cinema di menare in Italia e si è permesso di citare i Manetti Bros e non Sollima. Per fortuna poi c’ha pensato il Capo a rimetterlo in riga.

  10. Anal Smithee

    Comunque, nella foto, Nanni è quello col binocolo in mano.

    • Naaa… Nanni nella foto non c’è.
      Mi hanno detto fonti attendibili che è stata scattata poco prima entrasse in sala sfondando proprio l’immagine sullo sfondo con il suo mezzo corazzato.

    • Anal Smithee

      questo non cambia il fatto che quello sia il suo ritratto
      Nanni come Rob Halford

  11. Don Ciobin Savastano

    In realtà il video c’è. L’ho fatto io.

  12. A me sembra evidente che Nanni non è nella foto, sono tutti maschi!

    Cazzate a parte sono un po’ triste anch’io per l’assenza del video, più che altro perché di questi tempi bui in cui abbiamo streaming pure del panel del backstage delle chine del lettering di Hulk vegano contro Hulk mangiabambini, una tale sapienza viene invece preclusa alle masse e andrà persa nella memoria dei pochi fortunati presenti che dieci minuti dopo avranno visto le cosplayer scosciate di Sailor Moon dimenticando già tutto… che poi noi per la maggior parte siamo gente avvezza alle cam più truci del sottobosco di internet, un nano che riprendeva tutto con l’iphone 1.0 in bassa risoluzione ci bastava!

    • Steven Senegal

      eh no, anni di fare community, di crederci, di fare i lettori affezionati e poi ci si deve attaccare al cazzo.
      Ma tanto chi se ne frega, il vero pubblico era lì tra una dedica e un cosplay

    • Io il video insieme ad altri centordici l’avevo invocato pure nel post di annuncio dell’evento e ho scritto che son triste, quindi il tuo discorso lo appoggio eh. Anche perché preferirei sentire la dissertazione sul perché il Discorso del Re è come Rocky che dover soffrire a vederlo per capirlo da solo. Cioè ho visto ora che c’è Helena Bonham Carter in quel film, rendiamoci conto.

    • Steven Senegal

      ma guarda mi pare che l’assenza del video qua sia il minore dei problemi

    • Sì e no, l’attaccarsi al cazzo ci potrebbe stare se tutti i presenti alla conferenza fossero andati lì a Lucca con grossi sacrifici e attaccati sui treni speciali come gli indiani apposta per quella, ma penso/temo che alcuni (spero pochi anche se dato il contesto…) avessero semplicemente un buco tra il torneino di carte di Yu Gi Oh e una firma autografi con gli youtubers. Vedersi sfanculati a favore di questi ultimi brutti individui in effetti farebbe male. Però penso/spero che ci riferisse solo ai puri di cuore per l’invito a rosicare.

    • Amici, col cuore in mano, proprio voi che non capite una gag mi sorprende. Scrivetemi in privato che ve la spiego.

    • Massì Nanni tra di noi sul twitter ci invitiamo a pupparci la fava a vicenda ogni giorno più volte al giorno, figurarsi se ci offendiamo, come leggi anche negli altri commenti è più che altro la delusione generalizzata per l’assenza del video, anche perché siamo stati abituati (vedi i Sylvester) ad avere sempre il reperto multimediale e in questo caso l’occasione era particolarmente dotta e ghiotta. E vabbeh pazienza.

    • Guarda, sono il primo ad essere deluso di non essere riuscito a organizzarlo, fidati.
      E per sfatare un altro mito: io a Lucca ci sono andato perché ormai sono anni che so che molti di voi ci vanno. All’Auditorium non eravamo di fronte a “cosplayer a caso”: bisognava sapere dell’evento in mezzo a un calendario fittissimo, bisognava scavalcare la muraglia di traffico del sabato per arrivarci e bisognava chiudercisi dentro e dedicarci oltre un’ora del proprio tempo. In poche parole: bisognava essere li’ apposta, e volerlo con una certa convinzione. Niente di diverso dai nostri eventi soliti. Che e’ stata la cosa piu’ bella.

    • AnnaMagnanima

      comunque rimaniamo più affezionati a santeria. nonostante tutto.
      anzi: lucca, puppa la fava.

    • Don Ciobin Savastano

      @Nanni la recensione di Salò o le 120 giornate di Sodoma firmata da Luotto in cambio del video integrale della conferenza. Mi sembra un’offerta onesta. Renderai tutti felici. So che ti costa fatica ammettere che sia io l’unica chance che hai di accontentare i cuccioli di menare. Ma non c’è altra via. E il buon Luotto si sacrificherà amorevolmente dovendosi testé rimangiare quel suo celebre “sapete dove attaccarvi”.

    • AnnaMagnanima

      @nanni, spara all’ostaggio!!!!

  13. Roby-One Kenobi

    Ciobin me lo puoi inviare????

  14. Jax

    Amaress senza video…..

  15. Don Ciobin Savastano

    @Roby @Dirty @Tutti quelli ansiosi di video
    Tranqui raga, appena finisco di upparlo vi metto il link abbomba. Vi avviso però che per visionarlo bisogna risolvere una equazione di terzo grado da me concepita (quindi assai cruenta) oppure pagare un dazio di soli 19.90 euro. Ma solo per la prima parte. Per la seconda parte serviranno altri 9.90 euro. E solo 79.90 eurozzi per gli ultimi 15 minuti che consistono ovviamente nella terza parte (quella con il sangue). Chi invece volesse acquistare tutto in un’unica soluzione, super super scontata, potrà farlo a soli 169.90, ricevendo peraltro in omaggio i famosi “calzini di Ciobin” con la scritta Ciobin ricamata a mano di lato, spedizione wordwide cochiba no limits. Quindi attendete fiduciosi.

  16. Esperanza Villalobos

    Pensavo che un found footage del convegno del cinema di menare fosse quasi d’obbligo…

  17. AnnaMagnanima

    comunque, sul twitter, girava anche un’altra foto in cui i nostri amati si davano i cinq…i quattro alti dicendosi bellissimi.

  18. Ryan Gossip

    Il video c’è e si trova su torrente, rigorosamente in qualità cam.
    400 applausi a tutti, io c’ero ma solo con il pensiero.

  19. Marlon Brandon

    Nanni e’ quello pelato?

  20. Zen My Ass

    Sono perfettamente sicuro che la platea fosse piena di telecamerine e cellulari nascosti tipo concerto dei Guns dei tempi andati…

  21. ermenton

    Nell’era del “tutti col videofonino” nessuno che fa neanche un mezzo video pirata sfocatissimo e col capoccione di qualcuno davanti? questo era come minimo il quinto segreto di fatima.

    • M.Night Shyamannat

      MANFATTI!
      Come già profetizzato da SuperVeroTV di Mai Dire Goal: “Nel mondo ci sono milioni di videocamere, ma ancora di più sono gli stronzi che le manovrano!”.
      E voi…? Manco na giff animata…che pezzenti, ve pozza pija’ na paresi facciale che ve lasci come numero otto di Suburra.

      …me prude la nuca…chevvordi’?

  22. ermenton

    Dai oh, s’è scherzato, mòbbasta! cacciate sto video su! Ve lì do io i 400calci mascalzoni! :-P

    • AnnaMagnanima

      ermenton ti appoggio!!

    • ermenton

      Grande! Dai uniamoci tutti indossando le maschere di gay fox e tutto verso quel di val verde battendo i tamburi sacri della giustizia divina!
      Ci vuole anche uno che suoni il basso appeso a un tir, ma lo troviamo.sicuro.

      Siete avvisati, la vostra oligarchia sta per finire! huhuahahauhauhauh

    • AnnaMagnanima

      io, in tema di cosplayer,mi faccio la coda di cavallo, mi sfiguo un occhio, indosso occhiali da sole formato maschera di chanel, impugno due martelli e aggredisco nemici in metropolitana. come cosplater di the raid 2 vale?

    • ermenton

      Solo se mentre lo fai ti spraizzi la bocca d’argento e urli “ammiratemi!!” altrimenti…beh altrimenti vale lo stesso, che è figo uguale. ;-)

  23. Don Ciobin Savastano

    @Anna @Emerton @Tutti(tranne uno) Certo. Fino a ieri tutti a darmi addosso manco avessi bucato le gomme alla Renault 4 del Papa e oggi tutti “Oh come sei carino Ciobin” “Oh come sei alto” “Ohh, che bel pistulino”. Ma io non dimentico. Adesso sapete che sono l’UNICO al mondo a possedere la registrazione *integrale* dell’evento più importante degli ultimi 10 secoli, e adesso, adesso mi suonate il violino volitivo sotto il mento? Guardate, può darsi che vi regali qualche pillola da 30 secondi presa qua e la, così per farvi venire ancora più acquolina in bocca ma se pensate che vi schiodi tutto il video gratis in streaming su CB come un camrip qualsiasi siete fuori come dei balconi in villa. È ora di aprire borsellini di Hello Kitty e salvadanai a forma di balena Giuseppina, altroché abbonamento a NetFlix. Cacciate fuori il grano. Adesso io ho l’anell… ehm il potere !
    (Se poi, uno alla volta, si scuseranno un po’ tutti baciandomi i calzini allora potrei anche cambiare idea e passarvi il link diretto per lo streaming (audio da paura, ndc).
    (si gratta il mento con la punta del dito indice))

    • AnnaMagnanima

      ciobin, non ti illudere. se la metti così, del video ce ne fottiamo.

    • AnnaMagnanima

      comunque cinque altissimo al cambio anomalo della renault 4

    • Don Ciobin Savastano

      @AnnaMagnanima Ricambio il 5 alto al cambio della Renault4. E aggiungo che io non ho nulla in contrario a condividere gratuitamente il video ma come avrai potuto notare c’è aggiro gentaccia come quello schizzetto di vomito di Dembo. E anche lui e i suoi simili ne beneficerebbero. Ma io questo non posso permetterlo. Qua c’è in gioco un video che non ha prezzo. E l’unica copia esistente al mondo è MIA. Tu non sai, non puoi immaginare, la gioia che provo. È qualcosa di indescrivibile. E pensare che fino all’ultimo momento avevo pensato di non andare. Poi, l’illuminazione: vuoi vedere che nessuno lo registra e l’unico filmato che rimane è il mio ? Ti lascio immaginare cosa ho provato quando ho letto che ci avevo preso in pieno worldwide cochiba.
      Guarda, mi voglio rovinare: se ti viene in mente un modo per far sì che solo le persone per bene come te e altri calcisti non deviati possano vederlo, io non ho nulla in contrario nel condividerlo gratuitamente. Però dobbiamo trovare un modo per estromettere la feccia. Magari un sistema di password incrociate, non so, dimmi tu. Io sono disponibile. Magari organizzando una serata in cui ce lo spariamo in simultanea alla tal ora e lo commentiamo qua facendo morire d’invidia i mediocri, i nemici di Ciobin. Fai sapere, va.

    • pasqualobianco

      @Tutti(tranne uno).
      Sogno di essere il tanto uno.

    • Don Ciobin Savastano

      @Pasqualano No, non sei tu. In compenso sei l’unico che invito formalmente al mio compleanno, giovedì 19 Novembre. Ti aspetta un buffet così composto: Crocchette di nano, insalatina verace di mignolini di nano, zucchine ripiene di albume di nano, liquore di piedi di nano. E… naturalmente ci vediamo il video di menare. Non mancare !

  24. Dembo

    @Anna ma tu ancora stai dietro ai deliri di ‘sto mentecatto?

    @Ciobin sparati in culo e muori soffocato dalla tua merda, altro che sviolinate eclissati come fai spesso che quello ti riesce sempre bene

  25. Toni Già

    Se Nanni è quello col microfono è inquietantemente uguale al suo avatar.
    Cioè dai gli altri sono tutti completamente diversi ma lui sembra veramente un incrocio tra Nanni Moretti e Sylvester Stallone.
    Inquietante.

    • AnnaMagnanima

      mmmh…non so….io in quello col microfono ci vedo più il ragazzo dal kimono d’oro…però è risaputo che da lontano ci vedo male, eh?

  26. Jack Tarantula

    Ci sono un tot di immagini di Nanni con fans (giustamente) esaltati in giro… basta cercare un attimo!

  27. Di tutto questo mi resta angoscia, depressione, tormento, ansia, tachicardia e secchezza delle fauci per:

    “La balena Giuseppina”

    Minchia che bassezza Ciobin, avrei potuto anche sopportare l’assenza di video, il pappare fave a vanvera, il rammarico di non andare al convegno IN QUANTO dentro al Lucca Comics (logisticamente na merda), ma non questo.

  28. iosonotuopadre

    Io sono ancora seduto al San Girolamo che aspetto la parte sull’Indonesia.

  29. Poisoned Ivy

    M’attacco.

    La tristezza. Ma io lo so che è solo perché questa era la prova generale del grande convegno che sarà di prossima organizzazione, una tre giorni nei boschi con simpatici cacciatori intergalattici a cui sopravvivere per poter stringere la mano a Nanni.

  30. Don Ciobin Savastano

    Oi, rigà. Bella lì. No, è che non ho più saputo niente. Mi fate preoccupare. Ma il video lo volete sì o no ? Che diamine, tra un po’ finisco anche la Cgi, altro che mettere titoli e sottotitoli. Anche Anna Magnanima dopo l’impeto iniziale è scomparsa: mistero. Eppure l’equazione non era difficilissima. @Annina te la rimetto qua: ax^3+bx^2+cx+d*(K/(a/x2))=0
    In alternativa, se Anna non dovesse riuscire, c’è sempre l’opzione rece di Luotto su Salò (cui tengo moltissimo). O, in definitiva, la colletta da 1 euro a testa per totalizzare un montepremi pari a 399,90 eurozzi, in cambio dei quali i 400 fortunelli riceveranno:

    1 DVD della conferenza di menare filmato da Ciobin
    1 Paio di calzini originali con la scritta Ciobin
    1 copia del libro “Big Bamboo” di Ciobin

    Il DVD ovviamente non ha prezzo. Ma anche i miei calzini, chiedete pure a chi li ha già ricevuti per posta e li indossa sopra le scarpe ogni giorno con orgoglio. Ma infine, volete o non volete imparare a cagare stronzi giganti ? Dico anche alle signorine. Beh, con il mio libro vi assicurerete dei big bamboo che renderanno unici i vostri selfie.
    Inzomma fate sapere, che sto ricevendo varie offerte, iamme ia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.