Crea sito

The Runaways: un post dove si parla di GNOCCA.

Dopo laceranti trattative, dovrebbe finalmente essere entrato in pre-produzione un film che con la politica dei 400 Calci c’entra relativamente poco, ma essendo pieno di gnocca ce lo faremo rientrare a gomitate.

runaways

Le Runaways – da non confondere con il fumetto di Brian K. Vaughan, anche se PURE LUI è pieno di gnocca – per molti anni furono considerate le mamme delle Spice Girls: un produttore voleva mettere insieme cinque ragazzette con l’idea di farle suonare glam rock in mutande e reggiseno. Poi la cosa gli scappò di mano e si ritrovò a gestire Joan Jett, Lita Ford e Cherie Currie che si scrivevano anche le canzoni.

Tre-quattro anni di gloria, eccessi secolari e tournée in Giappone, dopo di che si sciolsero, andando incontro a carriere soliste più o meno fortunate.

Cherie Currie

Cherie Currie

Adesso arriva Er Filmone: basato (in teoria) sul libro di memorie di Cherie Currie Neon Angels e diretto/sceneggiato dall’ex videoclippara Floria Sigismondi, le possibilità di un biopic decente ci sarebbero.

Se non che.

Dakota Fanning fa Cherie Currie.

Non vedo la connessione.

Non vedo la connessione.

Segnali incoraggianti:

– è prodotto da Art Linson, un grandissimo;

– a Dakota Fanning nell’ultimo film si vede che stanno spuntando le tette.

Speriamo almeno che il risultato finale ricordi anche solo vagamente questo.

Tags: , , , , , , , , , , ,

3 Commenti

  1. E’ che in questo momento l’unica alternativa plausibile a Dakota Fanning che mi viene in mente e’ Macaulay Culkin.

  2. rae

    dopo che hermione ha raggiunto la maggiore età Dakota Fanning si candida prepotentemente a nuovo idolo pedofilo di tutti noi.

One Trackback

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.