Crea sito

L’inconcepibile Spiderman, il teaser

Davvero? Sono queste le idee migliori che hanno avuto?
Onestamente io ero convinto che avrebbero glissato sulle origini, che abbiamo già visto e che ricordiamo tutti più che bene, un po’ come aveva intelligentemente fatto a suo tempo L’incredibile Hulk: montaggio rapido durante i titoli di testa, il minimo indispensabile per infilare i ritocchi necessari e poi via al sugo della faccenda.
Voglio dire: la parte migliore delle storie dei supereroi non sono mai le origini, ma le avventure. Perché se la parte migliore fossero le origini, per quanto fighe siano, significa che hai inventato qualcosa di ben poco interessante.
Diciamocelo: se la gente avesse potuto scegliere non avrebbe votato per un reboot, ma per un quarto capitolo della trilogia di Raimi. Non necessariamente per rivedere un seguito della stessa storia, o gli stessi attori, o per rischiare un nuovo Spider-Emo, ma semplicemente perché le origini sono un peso. Una tassa da pagare. Un fardello che per esigenze di introduzione non fa altro che rinviare l’azione, e che quando va bene ti porta via almeno metà film. Perché – genericamente parlando – i film di supereroi sono gli unici a ribaltare il luogo comune e ad avere sequel tendenzialmente superiori agli originali? Superman 2, X-Men 2, Spiderman 2, Il cavaliere oscuro. Metteteci pure L’impero colpisce ancora se volete. Perché non devono più introdurre un cazzo e possono permettersi di andare dritti al sodo.
Qui c’era la possibilità di appoggiarsi a qualcosa di pre-esistente che la gente ricorda ancora, di limare qua e là per adattarlo alla sensibilità del nuovo autore (e non fatemi nemmeno iniziare sulla sensibilità di Mark Webb, non anche oggi), e poi tirare dritto con le nuove avventure. Che è un vantaggio mica da poco soprattutto se, come capisco, i cattivi saranno più di uno. E invece eccoci qua, con un teaser che prima promette di farci rivedere una noiosissima storia che già conosciamo per almeno un’altra oretta buona, e poi qualcuno ha cambiato canale e ha iniziato a giocare a Doom 2.
Boh, ditemi la vostra:

P.S.: ma Campbell Scott una volta non aveva le orecchie a sventola?

P.S. 2: se cerchi “spiderman” su IMDb viene fuori anche Walter Zenga (!!!)

Tags: , , , , , , , , , ,

65 Commenti

  1. Vi avviso che qua Cap lo si disaminera’ in ritardo, intorno a martedi’, perche’ fuori c’e’ il sole (anche a Londra, che non capita MAI)

  2. Uwe Pòl

    scusate, non ho letto tutto ma volevo porre la vostra attenzione sul fatto che Spiderman è Sony/Columbia e NON Marvel Studios (il primo film marvel studios era , quindi non credo la marvel decida una beneamata fava più che metterci il nome. Mi pareva ci fosse anche già stata una discussione al riguardo, e al fatto che nei film dei vendicatori non possono inserire mutanti/fantastici4/punitori/vampiri/ummiragn per questo motivo.

  3. Uwe Pòl

    scrivere mentre faccio cassa ho scoperto che è una cazzata signori, comunque stavo dicendo che il primo film supervisionato marvel è iron man della paramount

  4. No spè. Se non sbaglio…
    Lo Spider man di Raimi era Sony\Columbia.
    Da Iron Man in poi tutto è passato in mano a Marvel Studios, che è la parte cinematografica della Marvel Ent. ed è una Joint Venture tra Marvel e Sony di cui credo Marvel sia socio di maggioranza ma poco importa perchè tanto tutta la baracca Marvel è stata rilevata dalla Disney.
    Tutto il filone Avengers, film singoli e film corale e questa nuova gestione di Spidey sono contenutisticamente ad opera di Marvel Studios.
    Spiderman reboot sarà quindi Marvel Studios distribuito Columbia.

  5. Magdalena

    Tanto lo so che fate come con Thor che poi piangete lacrime di gioia anche se.
    – non ve la perdonerò mai –

  6. Thor è ganzo e si intuiva da subito.
    Che poi a te non sia piaciuto perchè non ti piace Thor e non hai mai letto i fumetti di Thor è un altra cosa :)

  7. vepertime

    comunque le saghe migliori sono quelle con personaggi già evoluti.. ripartendo da capo è tutto un pochetto castrante..

  8. Uwe Pòl

    “l’avevo detto io!” “a me thor piaceva da prima!” ecc

  9. A me Thor non convinceva e non ho mai letto il fumetto, poi e’ saltato fuori che e’ il piu’ gran film di supereroi mai girato dopo Batman Returns e Flash Gordon. So there.

  10. dai Nanni che noi Latveriani siam pronti per fare a botte su Capitan America con i calcisti! Casanova è dalla nostra, già lo so.

  11. Uwe Pòl

    domani saprò che team scegliere. AND NEVER BE THE SAME, TRUE BELIEVERS!

  12. Magdalena

    Oooooh Solocomun, non ricominciamo.
    A me Thor prima di tutto non piace come film (mi rendo conto che questo messaggio NON era passato l’altra volta, così spammo di qua. Alè) nel senso che mi va benissimo accostato a mille altri film di supereroi per passare due ore, ma da qui a gridare al capolavoro ci passa un mare e mezzo.

    Non mi ha fatto ridere.
    Le gag le ho trovate patetiche.
    Il plot sommariamente poco lineare, persino per un film di supereroi.
    Tutti gli Spiderman di Raimi, tutti gli X-Man (persino First Class, aye) io li trovo meglio di Thor.
    Sotto solo Elektra, neanche Daredevil Director’s Cut.

    Così è.
    Poi possiamo chiosare per ore (oggi mi sono innamorata di questo termine), così come per me Iron Man 2 è di molto al di sotto del primo etc, ma penso proprio che nonostante l’idea di base di Thor non mi piaccia il film avrebbe potuto piacermi.
    Avrebbe.

    Spiderman mi lascia sostanzialmente indifferente come personaggio, ma il film potrebbe piacermi, chissà. Anche se la polemica del costume io ancora la ritengo validissima.

  13. @magdalena
    “Spiderman mi lascia sostanzialmente indifferente come personaggio, ma il film potrebbe piacermi, chissà”
    Mi si è slogato il cervello.

  14. Jessica Fellini

    Oh, ma scusate… Ma ci sono solo io a vedere che questo “protagonista” è il clone scemo di David Copperfield (quello che vola, non quello che ha fame)?

    Comunque, in verità vi dico:

    – L’unico film di supereroi che meriti di essere visto resta Defendor.

    – A me Mirror’s Edge era piaciuto, quindi questo me lo guarderò (saltando tutte le parti non acrobatico-soggettive). C’ho l’eMule che scalpita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.