Crea sito

Violenza Domestica: Giugno 2012

USCITE ITALIANE

 

Millennium – Uomini che odiano le donne, David Fincher (2011)

Hey, non guardatemi così, lo sapete benissimo che è stato recensito e pure per colpa vostra che lo avete voluto a tutti i costi, ed avete fatto bene. Vorrei tralasciare la mia ossessione per Fincher e il suo perfezionismo che altro non rasenta se non il maniacale, la costruzione millimetrica di inquadrature studiate in ogni cazzo di dettaglio, ma se il film mi è piaciuto così tanto (e con tanto intendo che ne sono ancora ossessionato dopo mesi dalla prima visione) è solo grazie a tutto questo e alla gigante presenza di quella spettina peli pubici che è Rooney Mara. La storia, di per sé, è una noia poco appassionante e già l’originale svedese ha fatto di tutto per renderla noiosa ma pure lì c’era la figa di turno, Noomi Rapace, che non è figa come Rooney Mara ma solo diversamente figa e io ne sono innamorato, non posso farci nulla. Quindi, lo volete comprare sì o no? Io vi avverto, nei contenuti speciale c’è David Fincher che, oltre a dimostrare la sua generale onnipotenza, sclera ed esclama “DOUBLE RAINBOW! OH MY GOD! WHAT DOES IT MEAN!”. Storia vera.
USCITA: 5 Giugno – TrailerIMDbCompra

Ong Bak 3, Tony Jaa e Panna Rittikrai (2010)

Quel film uscito fuori come una mezza merda perché Jaa non aveva proprio voglia di girarlo e che vi segnalo giusto perché siamo su I 400 CALCI e se esce Ong Bak non si può non segnalare, anche se fa schifo, tanto siete matti e come minimo lo comprate lo stesso. Vi comprate il cofanetto intero con tutta la trilogia, poi vi comprate la versione Thailandese, Vietnamita, Indiana (taroccata) e quella russa doppiata in russo monòtono. Siete matti, lo sanno tutti.
USCITA: 6 Giugno – TrailerIMDbCompra

John Carter, Andrew Stanton (2012)

Marte, mostri, strani animali domestici, un protagonista con la faccia fastidiosa, libri che non ho letto, film che non ho visto. Potrei andare avanti ed elencare tutte le cose che non so su John Carter ma perché farlo quando posso riassumerlo in “un cazzo di niente”. Sono un pessimo redattore dovrei vedere questi film blablabla sì ok ma non ne ho voglia e poi a me Avatar ha fatto cacare e quindi ho il sentore che mi farà mezzo cacare pure questo. Signori, dovreste apprezzare la sincerità, la schiettezza con cui applico il fotteseghismo, non fare quelle facce strane da “questo non capisce un cazzo”. Eddai, leggetevi la rece e vogliamoci bene (picchiandoci).
USCITA: 6 Giugno – TrailerIMDbCompra

Knockout – Resa dei conti, Steven Soderbergh (2011)

Portatore non sano di sbaglio, Soderbergh è riuscito a sbagliare un film action con Gina Carano perché troppo impegnato a patinare le immagini e ad approcciarsi al genere nel modo più sbagliato possibile: con gli occhiali. Ce ne vuole a sbagliare un film action CON GINA CARANO quando basterebbe metterle le spalle in un’inquadratura a caso e farle fare il loro lavoro, però niente, bisogna fare gli intellettualoidi e cercare lo sbaglio come si cerca il carbone: scavando, scavando, scavando. Poi due scene belle ci sono. Forse una. Comunque troppo poche rispetto al potenziale enorme di un film action CON GINA CARANO. Però a qualcuno di voi è piaciuto, lo so, siete matti.
USCITA: 27 Giugno – TrailerIMDbCompra

USCITE ESTERE

 

The Eagle Path, Jean-Claude Van Damme (2010)

Il primo trailer è uscito mille anni fa (tre) e sembrava un delirio senza senso, ora esce in DVD e tutti i trailer disponibili sembrano proprio quello, un delirio senza senso in cui il nostro calciatore preferito fa delle cose tra cui scaraventare gente contro pareti, MA è pur sempre un film di Van Damme autore, Jean-Claude Camille François Van Varenberg, il secondo, e non si può, moralmente proprio, bocciarlo alla prima occhiata. Poi ovviamente lo vedremo, ci chiuderemo nel nostro dolore e stringeremo tra le braccia il DVD di Kickboxer dicendoci che andrà tutto bene, ma per ora facciamo finta che ci siano delle speranze.
USCITA: 4 Giugno – TrailerIMDb Compra

Father’s Day, Astron-6 (2011)

A STRONZI, è un film bello della Troma nel 2012, una roba che non ci credeva nessuno, o meglio, una roba a cui nessuno aveva proprio pensato perché film belli sul serio la Troma non ne ha mai fatti. Ce ne ha parlato il capo, ci siamo dati schiaffi in faccia per essere sicuri di non star sognando e poi ci siamo messi a piangere. A STRONZI, abbiatelo.
USCITA: 4 Giugno – TrailerIMDbCompra

Juan of the Dead, Alejandro Brugués (2011)

Un film con gli zombi. ANCORA?! Un film con gli zombi dal messaggio politico. ANCORA?! Un film con gli zombi dal messaggio politico cubano. ANC no, che io sappia film cubani con gli zombi non ci sono, ce ne sono? Ditemelo. Comunque non so veramente un sega d’altro e ne sto parlando perché ne ho letto come un film particolarmente riuscito e poco scontato. Poi magari ne ho letto male, su questo non ci piove, ma facciamo che se un film del genere si gira dei festival e il pubblico lo accoglie bene mettiamo da parte i pregiudizi e proviamo a vederlo.
USCITA: 4 Giugno – TrailerIMDbCompra

Ghost Rider 2: Spirit of Vengeance, Mark Neveldine e Brian Taylor (2011)

Ditene il cazzo che volete, dite che è brutto, mal riuscito, ingenuo, noioso, fottesega, avete pure ragione, ma Neveldine & Taylor sono, per ora, i migliori registi action in circolazione, e per un semplice motivo: loro non girano action, loro girano in maniera action. Lo sapete, s’appendono agli elicotteri, si attaccano alle moto con i pattini e si lanciano giù dalle scale mentre Idris Elba fa lo stesso. Sono spavaldi, sanno di girare cose fighissime e lo fanno come lo sanno fare loro, come i matti, ed il risultato sono una manciata di sequenze girate nel modo che vi aspettate, come Crank, ma con più cognizione di causa. È anche un film dove il mega-acting di Nicolas Cage traspare anche da un teschio infuocato in CGI. MEGA ACTING ATTRAVERSO IL CGI e stiamo qui a lamentarci delle sequenze noiose (molte di queste, tra l’altro, contengono idee registiche piuttosto interessanti per renderle più sopportabili – tipo la conversazione telefonica dopo l’inizio bomba). Migliori registi action in circolazione, non c’è un cazzo da fare. Fine.
USCITA: 25 Giugno – TrailerIMDbCompra

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

12 Commenti

  1. Uomini che odiano le donne è veramente belissimo, se non fosse che le nuove uscite in DVD hanno ormai raggiunto dei costi spaventosi lo comprerei subito… ma siccome sono ligure anche no, attenderò il solito ribasso.
    Juan dei morti, lì, mi ispira parecchio e anche Father’s Day, d’altronde la Troma è una garanzia!

  2. Jean-Claude, dimmi, dimmi di questi contenuti extra di Millennium. Anzi se ti va di buttarmi giù una bella spiega (stai pure sulle 1500 battute, vai tra) le leggerò molto volentieri. Cultura personale.

  3. Secondo me John Carter è veramente un gran bel film. Una cosa di altri tempi, se posso permettermi la forma vetusta. E, per dire, pure a me Avatar aveva abbastanza annoiato eh.

  4. Zambo

    Ho visto Ong Bak 3 nonostante la mini rece lo descriva alla perfezione. Troppi rallenty a caso e siamo anni luce dalla coreografia del combattimento finale del secondo episodio.
    SPOILER: in questo film ci sono elefanti.

  5. John Carter è bello.

    Ghost Rider 2 è brutto.
    E il fotteseghismo lo applico al sapere che razza di simpaticoni fuori di testa devono essere i due registi. Anche perché se sono così pazzarelloni non è che sullo schermo si veda più di tanto. Girano cose simpatiche, ma non così “fuori” in fin dei conti.

  6. Ah, Millennium è bellissimo. Anche se non l’ho ancora visto.

  7. BellaZio

    Il fatto che secondo voi Father’s Day sia un film bello della Troma denota solo che la Troma non vi piace molto. Poultrygeist, del 2009, era un film bello della Troma. Questo è un film decente, della Troma, ma per niente tromesco, con qualche buona idea certo, ma nulla di emozionante come noi 4 Toxic Avenger o nei 3 Class of Nuke’em High. Nulla che ti faccia dire: “cazzo quanto sono fuori alla Troma”. Questo alla fine è un thriller urbano con una punta di squartamento e qualche cazzo di gomma. Io mi ricordo del Criceto gigante e mi viene già nostalgia, di Toxie che deve recitare le tre paroline magiche di Dorothy per tornare a casa, di Lemmy-Shakespeare, dei profilattici assassini, di Sgt. Kabukiman solo per il fatto di essere Sgt. Kabukiman e dico quella è la TROMA. Questo è un decente film che poteva produrre pure un Tarantino o un Rodriguez, non il magico Lolydo!
    Millennium bello, Ghost Rider pensavo peggio (però Nic Cage riesce a far sembrare bravissima Violante Placido), gli altri non li ho visti.

  8. @BellaZio: sei sicuro di aver visto Father’s Day? Non assomiglia gran che’ alla tua descrizione…

  9. Dembo

    Fichissimi gli zombi cubani

  10. BellaZio

    L’ho visto e c’è del troma ma poco secondo me. Mancano i mostri mostruosamente ridicoli, manca la critica demenziale sul sociale (nucleare in nuke em high, i fast food in poultrygeist) ci sono poche tette random e i personaggi sono (quasi) normali. È un buon film comunque peró non è un classico troma se non per un paio di momenti (tutta la parte nell’aldilà e la finta pubblicità del finto star trek/star wars e gli squartamenti esagerati). Volendo è avvicinabile a cannibal! The musical che peró è più un acquisizione piuttosto che un prodotto troma tout court. L’umorismo alla parker stone funziona anche se devono un po’ affinarlo. Manca un po’ quell’aria da tromaville insomma. Comunque è un film promosso, diciamo che con troma io forse mi identifico troppo coi film di hertz e kaufman e non solo prodotti da hertz e kaufman e forse faccio capir meglio cosa intendo…

  11. No beh se la tua distinzione sta solo fra i film diretti da Kaufman e Herz rispetto agli altri e’ ovvio che qua gli Astron-6 hanno una loro mano autoriale bella precisa e distinta. Pero’ c’e’ ultra-violenza, ultra-demenzialita’, sfida ai tabu’ religiosi/sessuali, idee folli, di tette ne ho viste in abbondanza e c’e’ un enorme mostro di gomma alla fine. Poi Kaufman ha un senso dell’umorismo da cartone animato e gli Astron-6 hanno un altro stile (che di certo si avvicina molto piu’ a un Tromeo & Juliet che a un Rodriguez qualsiasi), ma gli ingredienti base ci sono tutti. Ed e’ ambientato a Tromaville… Si vede che e’ una collaborazione piuttosto che un parto di Lloyd, ma per me nel catalogo ci si infila alla grande.

  12. BellaZio

    Probabilmente hai ragione e in catalogo ci sta. Solo mi aspettavo qualcosa del tipo che solo la troma produce, mentre questo è un buon film che forse anche qualcun altro avrebbe potuto produrre: polli zombi, bidelli mostruosi, criceti giganti…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *