Crea sito

Archivio delle etichette: paul w.s. anderson

In difesa del migliore della serie: Resident Evil – Extinction (2007, di Russell Mulcahy)

Il momento in cui la saga di Resident Evil ha preso la piega giusta.

Milla Jovovich non ci lasciare: il trailer dell’ultimo Resident Evil

Un minuto di silenzio per il trailer dell’ultimo Resident Evil.

Il Migliore degli Anderson: Pompei

Di quella volta che sono andato a vedere un film del mio idolo di una vita Paul W. S. Anderson e sono uscito molto triste.

Il Migliore degli Anderson presenta: Resident Evil – Retribution

La cosa bella dei film di Resident Evil è che vado sempre a vedermeli il primo giorno di programmazione anche se tutto quello che mi ricordo degli episodi precedenti è: “C’era Milla che ammazzava una caterva di zombie”.

Violenza Domestica: Aprile 2012

USCITE ITALIANE

Il Buono, il Matto, il Cattivo, Jee-woon Kim (2008)
Nella scala del “quanto siamo coglioni” quattro anni di ritardo per l’uscita di un film del genere stanno tra il “ma chi cazzo vi ha messo al mondo” e il “vabbè poteva andarci peggio, poteva andarci come Miyazaki”, e per chi non lo sapesse la […]

In principio c’era: Mortal Kombat

In cui Nanni Cobretti cerca di farsi perdonare della tardiva (ma imminente) recensione di Mortal Kombat: Legacy prendendo la rincorsa e, approfittando anche di un aggancio alle recenti controversie scatenate dall’ultimo film del Migliore degli Anderson, facendo a turno la rece dei due precedenti episodi cinematografici. Il serial TV di fine anni ’90 invece niente […]

A difesa del nostro amico Il Migliore degli Anderson: I 3 Moschettieri

Ogni tanto, ancora oggi, mi stupisco. Mi sorprende la miopia di certi critici, la spocchia con cui alcune cose vengono bellamente ignorate e altre invece ingiustamente sottolineate. Vi spiego: ci sono certi registi che sono destinati a una vita di infamie e cattiverie. Uno di questi, uno dei più bistrattati, è il nostro protégé Paul […]

“Pandorum”: la tomba solitaria di Norman Reedus.

Premesse felici.
1. Pandorum è un film con gente che si sveglia nello spazio e non si ricorda niente.
Ottima cosa. Se dipendesse da me OGNI film di QUALSIASI genere si aprirebbe con un uomo che si sveglia, ha la bocca secca, non trova le chiavi, gli suona il telefono, sbatte uno sconosciuto al muro urlando IO […]