Archivio delle etichette: shia laboeuf

Premi Sylvester 2016: i vincitori

Superospiti, supereroi, supertrionfi. Include il podcast integrale.

Transformers – L’era dell’estinzione: la recensione che bramavi di leggere

Niente Shia LaBoeuf e niente gag terribili, ma Mark Wahlberg, dinosauri e azione per la prima volta davvero comprensibile. Che volete di più?

Il trailer di Transformers: Age of Extinction e la definizione di “vincere facile”

Poi non venitemi a dire che il Servizio Reclami di Michael Bay non funziona.

La memoria del pesce rosso: Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo

Festeggiamo l’ingaggio di Harrison Ford negli Expendables ricordando il film con cui abbiamo imparato ad odiarlo!

“Lawless” oppure “Hazzard: come tutto ebbe inizio”

Meno corse in macchina, ma la premessa è identica.

Mission: Impossible, the new generation (circa)

Uscito da Transformers 3 ho giurato a me stesso che mi sarei disintossicato e non avrei più guardato un’altra singola scena d’azione almeno fino a ottobre, poi per fortuna che non l’ho giurato a voce alta così ieri ho potuto cambiare vigliaccamente idea senza che nessuno me lo rinfacciasse e ricominciare, timidamente e con due […]

Tate Modern presenta: Transformers 3

Voglio farvi vedere questo cartello, che è stato realmente appeso da una catena di cinema americani che proiettavano L’albero della vita:
Ecco: sostituite The Tree of Life con Transformers 3, e The Avon (ma non vendevano cosmetici porta a porta?) con I 400 Calci. Togliete anche la storia del rimborso che non c’entra niente. E ok, […]

Vincere facile: Transformers 3, il trailer

Sappiamo bene che Michael Bay ha la capacità di irritare anche quando potrebbe segnare a porta vuota. Sappiamo anche che, comunque, vada, ho tutti i suoi bluray in collezione e mi riguardo The Island molto più volentieri di, che so, The Peacemaker. Sappiamo inoltre che Michael Bay si era apertamente schierato contro il 3D dicendo […]

Transformers 2: ancora, ma stavolta “perché sì”

Facciamo un gioco.
Facciamo finta che incontrate Michael Bay per strada, davanti al supermercato, con un cameraman al seguito come nelle pubblicità dei detersivi.
Vi dice: “Vi sostituisco tutte le gag migliori del primo film con una sit-com di terza categoria e macchiette razziste, e in cambio al posto di 12 robot ce ne metto 89, e […]

Michael Bay: Puppami la Fava 2!

Partiamo dai dati incontrovertibili, dalle sicurezze: Megan Fox appare a pecora su una moto con indosso degli shorts abbastanza da infarto. Per il resto del film non fa nulla se non correre e vantare la fissità di un posacenere. Figa, eh? Peccato che Giorgia Surina in Una talpa al Bioparco a confronto avrebbe meritato il […]