Crea sito

Violenza Domestica: Febbraio 2013

USCITE ITALIANE

Dream House, Jim Sheridan (2011)

images

Uno di quei film horror che però non sono horror ma thrilleroni con twist e con protagonisti turbofamosi, qui nelle figure di Daniel Craig e Rachel Weisz, e che quindi  m’annoia tipo a prescindere ma tipo che a “thrilleroni” c’ho tirato uno sbadiglio memorabile e sono andato a dormire e infatti sto continuando la frase 12 ore dopo. L’ha recensito Cicciolina per noi, e anche la recensione di Cicciolina trasuda noia da tutte le parti; noia per i protagonisti, noia per il contesto noia di qua noia di là noia che c’è il twist a 20 minuti dalla fine che a naso fa cagare la minchia noia che noia la Mannoia blabla però il film campa, alla fine. Campa sulla noia ma campa e si lascia vedere come si lascia vedere Rachel Weisz essendo lei una delle donne più belle del mondo. No in effetti no questo eleverebbe Dream House a film più bello del mondo e direi che non è il caso. Vabbè avete capito, noia, ma una noia che finisce per piacervi, se non v’addormentate prima.
USCITA: 6 Febbraio – TrailerIMDb Compra

007 – Skyfall, Sam Mendes (2012)

SKYFALL_POSTER_HIQui iniziano i problemi, ma condenserò i concetti: non sono mai stato un fan di James Bond, mai mai, tipo che anche il più famoso dei Sean Connery mi ha proprio rotto le palle, e mi sono avvicinato alla serie con Casino Royale, che ho amato alla follia, volete per Mads Mikkelsen miglior faccia brutta d’europa o Eva Green miglior tutto del mondo o perché, ecco, ha una trama, una storia, della classe e dello stile molto curati, precisi, classici ma comunque moderni e adatti al cinema d’oggi. Ha tutta una sequela di cose che, purtroppo, gli altri due film hanno perso in onore della caciaroneria perdendo colpi e qualità (immagino anche per colpa del loro non essere tratti da un libro), e qui arriva il problema: quando tutti hanno amato alla follia Skyfall io non l’ho sopportato. O meglio: non ho sopportato che una metropolitana in testa e qualche scena action ben girata possano perdonare una completa mancanza di plot e sceneggiatura; da questo punto di vista è esattamente come Quantum of Solace, con la diferrenza che questo non aveva nemmeno le metropolitane in testa e faceva cagare a spruzzo in ogni dove. Mi direte “sì ma siamo su i cazzo di 400 calci e le metropolitane in testa è tutto ciò che vogliamo” ma no, fottesega delle metropolitane in testa se poi il film è scritto con un rispetto per la storia e la narrazione pari a zero. Frega proprio un cazzo dell’action figata se poi il film che dovrebbe avere quantomeno una matrice letteraria, anche se non tratto dai libri, non riesce a tenere su una trama che sia una. Poi di Bond non conosco molto e ok, potreste venire qua in cento a dirmi tutte le cose filologicamente corrette rispetto all’opera letteraria e io vi dico banana perché sono ignorante, ma sono capace a giudicare un film e qui siamo dalle parte del nervoso autistico di chi nella vita dà troppa importanza ai film. Basta ho finito, qui c’è Darth che vi spiega le cose meglio.
USCITA: 20 Febbraio – TrailerIMDbCompra

Iron Sky, Timo Vuorensola (2012)

MV5BMTM2MDg5MzgxNF5BMl5BanBnXkFtZTcwODUzNjMxOA@@._V1_SY317_CR0,0,214,317_Hai capito che Iron Sky esce in Italia? Mica me l’aspettavo io. Aspettate, è forse uscito al cinema? Vado a vedere. Oh merda è uscito, l’11 ottobre, con il sottotitolo SARANNO NAZI VOSTRI. Il mio cervello deve aver bypassato l’informazione perché SARANNO NAZI VOSTRI?! MA CI PRENDETE PER IL CULO!? Sì, è evidente. NO NON È UNA BELLA BATTUTA SMETTETELA DI PENSARLO. Così, bravi. Mi viene proprio difficile parlavi di un film di cui sapete già tutto perché se ne parla da UNA VITA. Cagavo nel pannolone la prima volta che ho sentito parlare di Iron Sky; una cagata indimenticabile. Niente comunque, a me è piaciucchiato senza entusiasmare, ma c’è da dire che a me le commedie con i toni molto forzati o esagerati piacciono poco, ma è un problema tutto mio e non ad esempio di Cicciolina. E poi voglio dire mi è piaciuto poco, non è che mi abbia fatto cagare o cose del genere. Piaciuto poco, medio, tiepido, belle scenografie, figata lo spazio, i neri sbiancati, i nazi tutti stupidi. La cosa bella dei nazi è che si possono insultare e deridere per sempre senza che nessuno abbia il coraggio di dirti “a me stavano simpatici”. Poi la cosa terribile è pensare che ci sia effettivamente qualcuno che la pensi così, quindi meglio non pensarci. Merde.
USCITA: 20 Febbraio – TrailerIMDbCompra

Argo, Ben Affleck (2012)

argo-poster1Le eccezioni meritevoli qui sono rare ma quando ci sono solitamente c’è un motivo e quel motivo di solito è un SPACCA LA MERDA o cose del genere. Argo Vaffanculo è quel film del 2012 che in effetti spaccava più merde di uno che spacca la merda di professione pur avendo una premessa riassumibili in “dei tizi devono prendere un aereo (e lo prendono)”. La grandezza di un film che riesce a tenerti sulla punta del sedile a sudare per venti minuti quando già si sa il finale non è paragonabile a nulla, è solo sintomo di un film pazzesco che rivedrei ieri. Tutto l’entusiasmo possibile è già stato comunque espresso dal nostro Wim Diesel e visto che io non scriverò mai bene come lui vi lascio alle sue parole. ARGO VAFFANCULO (battuta che non avete fatto vincere ai Sylvester – state male).
USCITA: 21 Febbraio – Trailer IMDb Compra

Stash House, Eduardo Rodriguez (2012)

Ci eravamo tanto entusiasmati per Dolph Ludgren maniaco psicopatico e poi ce ne siamo miseramente dimenticati come si dimenticano i bambini all’autogrill. Il fatto che prima di noi sia arrivata la distribuzione italiana fa sicuramente pensare, e non sono cose belle. Forse abbiamo perso del mordente? Non siamo più la rivista di cinema da combattimento di una volta? Vi abbiamo deluso? Fatecelo sapere mandandoci le vostre letterine, ma soprattutto fateci sapere se la After Dark sta continuando a fare cose buone producendo action. Nel frattempo magari lo recuperiamo *chiama il capo disperato urlando FACCIAMO QUALCOSA*.
USCITA: 21 Febbraio – Trailer IMDb Compra

USCITE ESTERE

Death Race: Inferno,  Roel Reiné (2012)

img.php

Il sequel del prequel del remake che già allora nessuno ci avrebbe mai creduto sarebbe stato così bello, così perfetto, così Jason Statham spacca tutto più di tutti più del solito. Quando fai un film così poi chiaramente è difficile pensare di continuare la saga senza deludere un po’, soprattutto se ti tocca sostituire Jason Stahtam con un Luke Goss qualsiasi, eppure così è stato e quello di Death Race è diventato il franchise dritto in dvd più qualitativamente sorprendente di qualsiasi altro. Quest’ultimo capito, soprattutto, sembra fatto più per il cinema che per una televisione, ed è solo l’ennesima conferma che DTV non significa per forza cinema minore (che poi un film con le macchine nel deserto dove esplode tutto perché mai non dovrebbe funzionare al cinema? Esatto, funziona per forza). Qui la recensione del Casanova fresca fresca ed entusiasta e qui il cofanetto con i 3 film, sia mai siate dei matti a cui piacciono i cofanetti.
USCITA: 4 Febbraio – TrailerIMDbCompra

Sinister, Scott Derrickson (2012)

Parlavamo prima di horror con i protagonisti famosi e della noia, giusto? Bene, questo è un altro horror con protagonista famoso, ma senza noia e per un semplice, forse imbarazzante, fatto: Ethan Hawke mi sta molto simpatico ma non vi dirò perché, perché mi piacciono quello e quell’altro film e voi non dovete saperlo o mi prendete in giro. Detto questo, Sinister è uno di quei film quelli passati al FrightFest che il capo ha visto e recensito positivamente e mi ha messo su una discreta fotta, perché alla fine mi viene difficile non voler vedere un horror che pare onesto, ben prodotto e senza tante pretese. Cioè, ce la meniamo tanto con quelli pomposi, presuntuosi, quelle poraccerie che credono di essere dei film di genere fondamentali e poi non vogliamo apprezzare e aspettare quelli che fanno le cose con calma e rispetto? Sì che vogliamo, e sì che dobbiamo. Rispettiamo il cinema che se lo merita; rispettiamolo e guardiamolo.
USCITA: 11 Febbraio – TrailerIMDb Compra

The Man with the Iron Fists, RZA (2012)

PHiddsy10VkRll_2_mUno dice “FIGATA, un film da regista di RZA!!!”, poi uno pensa “ma perché dovrei esaltarmi per un film da regista di RZA? C’è la gente che si mena tantissimo e pure un po’ di più ma che ne so se poi è bello? Magari è girato col culo; magari è girato male, e pure col culo” quindi uno ti risponde “Ma l’ha prodotto Tarantino! Lo presenta lui! Simbolo di qualità, tipo il formaggio!” e tu giustamente “Sì ma cazzo c’entra pure Eli Roth è uno prodotto e presentato da Tarantino. A te sta simpatico Eli Roth? No non ti sta simpatico altrimenti saresti una merda e non ti parlerei” “Ahem” “Cosa” “La saga di Hostel spacca” “MA SEI UNA MERDA”. Quindi capiamoci, bello dire figata, ma bello pure abbassare le aspettative perché RZA, prima di tutto, non è un regista, e i film diretti da dei non registi c’è il rischio che vengano un po’ male (benché qui le possibilità che non ci piaccia siano proprio bassine).
USCITA: 12 Febbraio – TrailerIMDbCompra

El Gringo, Eduardo Rodriguez (2012)

el-gringo-poster01Altro film action della After Dark, altro film di Eduardo Rodriguez che ci piacerebbe capire se sia bravo o meno ma continuiamo a dimenticarcelo e quindi chi lo sa. A questo giro, dopo Van Damme e Ludgren, tocca a Scott Adkins fare fa padrone e gli tocca farlo in Messico, dove la gente è brutta e si merita le scarpate in faccia e c’è Christian Slater che niente, s’è messo a fare ‘sti film qui. La sinossi è ridotta all’osso: “Scott Adkins va in messico con 2 milioni di dollari nella borsa e poi lo vogliono picchiare” e tra l’altro mi viene un attimo da dire grazie al cazzo, cosa ti aspetti. Come minimo sarà una roba a la Mariachi con un po’ più soldi soldi e ignoranza e calci in faccia, quindi ho un ottimo presentimento. Questo non ce lo dimentichiamo, giuro!
USCITA: 25 Febbraio – Trailer IMDbCompra

Before Dawn, Dominic Brunt (2012)

before-dawn-posterFilm di zombi inglese passato al FrightFest ma che il capo non ha visto (ne sono abbastanza sicuro, non ho chiesto, è tardi, non posso disturbarlo), di cui esiste solo un test trailer orrendo che pare uscito dal comodino di un ragazzino malato di mente che non capisce cos’è bello e cos’è brutto e che stavo per scartare brutalmente quando non ho iniziato a cercare opinioni in rete ed è uscito fuori che sembra proprio un bel film, povero ma ben realizzato e non una solita roba con zombi che mangiano la gente e morta lì, no, una roba con più sentimento dove gli zombi non sono il mezzo ma il tramite per arrivare a qualcosa di più. C’è di mezzo una coppia in crisi, una vacanza rovinata e un amore ritrovato, spero. Voglio crederci, ci crederò.
USCITA: 25 Febbraio – TrailerIMDbCompra

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

24 Commenti

  1. Oliver Die Hardy

    C’è un unico film su cui posso dire qualcosa ed è Skyfall.

    Partiamo da “Casino Royale”: bello, bellobellobello in maniera assurda. La presentazione del personaggio, Daniel Craig che si fa malissimo in mille modi diversi correndo dietro ad un campioncino di parkour, 007 come dovrebbe essere: primino della classe arrogante che gli romperesti la faccia non fosse che probabilmente non fai in tempo a pensarlo e già ti ha steso.

    Ma poi. Ma. POI. Poi arrivano quei 15 minuti finali che ti sembrano due ore. 15 minuti di ingiustificato peruginismo, di drammone sentimentale, di pacco e contropaccotto con redenzione finale.
    QUINDICI MINUTI di lentezza infinita di cui ALMENO 5 (ma pare un’ora) dedicata alla morte più cagnesca della storia del cinema action, che senti distintamente la voce di Pannofino alle tue spalle ringhiare: “cagna!”. Quindici minuti di cui almeno 5 dedicati alla peggio girata scena d’azione della storia, con rotture del ritmo, rotture della tensione, rotture della “willing suspension of disbelief” e rotture di palle.

    Quindici minuti che riescono nella non facile impresa di rovinarti un intero film.

    Quindi, di Skyfall si può dire che non è Casino Royale, ma almeno non ti pugnala alla schiena proprio quando stai per abbracciarlo.

  2. sisqo

    Per me anche il tanto acclamato Skyfall trasudava noia, sono perfettamente d’accordo su Casino Royale miglior film della saga Craig. Finalmente mi vedrò Iron Sky vista la mia propensione alla legalità e la distribuzione in pochissime sale italiane

  3. Biscott Adkins

    el gringo è stato recensito..però mi sa che ve lo siete dimenticati perchè è brutto

  4. Funhari Krishna

    Non perdetevi The Man with the Iron Fists, c’è un Russell Crowe ciccione buontempone cazzuto di proporzioni epiche. Tipo, che appena entra in scena chiede una birra e due battone, e poi ammazza gente a caso.

  5. barrmann

    L’uomo coi pugni di ferro nelle mani è terribile.
    Presente quando si deve descrivere una cosa talmente brutta che è difficile capire da dove iniziare? Ecco, il mood è quello.
    Confidavo in RZA, ma con i film proprio non ci azzecca.

  6. babaz

    Iron Sky mi deluse alquanto
    ma forse non ero in serata

  7. Cristoforo Nolano

    Iron Sky è una cagata pazzesca… meglio guardarsi il trailer e fermarsi lì. Della lista si salvano solo Skyfall, Argo, Death Race 3 (che non ho ancora visto ma che è lì parcheggiato sul disco duro con fiducia) e Sinister (che se a Nanni è piaciucchiato un’occasione se la merita).

  8. BellaZio

    Iron Sky… robetta.
    Skyfall… capolavoro.
    Stash House… simpatico semi amatoriale.
    Argo… di Argo, che ho visto, più ci penso e più non me ne frega un cazzo.

    Gli altri non li ho visti.

  9. Dembo

    Skyfall bello ma Casino se lo mangia a mio parere, anche se proprio non ricordo quei 15 min finali di cui parla Oliver.

    Argo bomba totale, voglio il bluray in limited edition con dentro i peli della barba di affleck

  10. mska

    A me Skyfall ha fatto abbastanza cagare, salvo giusto la scena iniziale, gli schiaffoni in silhouette e la metro in testa. Si lascia vedere come film, ma ad un certo punto diventa Driving miss daisy meets home alone.

  11. Ma dove cazzo eravate tutti allora quand’è uscito? Ho letto ovunque pareri così positivi che mi stavo sentendo male. Vabbè che non ho controllato i commenti alla rece, magari eravate tutti lì.
    Neanche io ricordo i 15 minuti di cui parli, Oliver, ma la prenderò come scusa per rivederlo.
    Bella figura di merda ci ho fatto con El Gringo. Addio.

  12. Iron Sky è girato un po’ col culo. La sceneggiatura forzatissima. Occasione sprecata.
    The man with the iron fist è la riprova che qualcuno produce dei film facendosi passare per Tarantino

  13. Sinister è una merda brutta brutta, quasi al livello di quell’altra roba inutile – scusa Jennifer – di House at the End of the Street. Mi dispiace un casino, a Hawke gli voglio un gran bene sin dai tempi di Explorers, ed è sempre uno che è riuscito a introdurre il pene nella vagina di Uma Thurman, mica l’ultimo dei pirla, ma ‘sto film è davvero pessimo. L’idea alla base SPOILER del chitarrista degli Slipkn… ehm, demone Babilonese che si nasconde nelle immagini e nel 2013 si rifugia nei super 8 è sulle prime intrigante, poi dopo due minuti ci ripensi ti rendi conto che è proprio una minchiata. Il film si trascina spaventerello dopo spaventerello senza che succeda troppo di più di Ethan Hawke che si sveglia la notte perché il proiettore s’è appizzato da solo (succederà almeno quattro volte, cioè, seriously?) per poi risolversi nella maniera più telefonata e insulsa possibile. Che poi cazzo, tiri in ballo un demone che divora le anime dei bambini e lo caratterizzi in quel modo? Ma quando cazzo mai, aridateci Pennywise, perdio. FINE SPOILER. Salvo solo la colonna sonora di Christopher Young e l’illuminato utilizzo di brani di Sunn O))), Ulver e Aghast.

    P.S. Jean-Claude, con mancanza di plot e sceneggiatura in Skyfall cosa intendi? Perché Boh, non ti seguo proprio.

  14. Phoenix

    Iron sky mezza merda. Skyfall un quarto di merda.

  15. Rainer Werner Fassbender

    Man with iron fists è terribile.
    Ma davvero.
    Girato male e coreografato peggio.
    Due palle così, e considera che iniziano a strapparsi le braccia dopo 30 secondi…

  16. Naccio Jai Fox

    Ma sono l’unico che si è un po’ divertito con Iron Sky? Cioè dai, per le premesse e il budget che aveva mica è riuscito male…

  17. Anakin Rossi Stuart

    @Naccio: anch’io mi sono divertito con Iron Sky e, parlando di premesse, mi ha sorpreso essersi rivelato più di “UUUH, guardate, nazisti nello spazio, non fa riderissimo?”

  18. Schiaffi

    Notare come tutti i film che hanno un “Tarantino presents” facciano irrimediabilmente cagare

  19. Cristoforo Nolano

    Beh dai, Hero non era male ed è stato spinto pesantemente da Quentin…

  20. Phoenix

    Hero per me è stata una potente affermazione di noia.

  21. Cristoforo Nolano

    @Phoenix… eh il wuxia è così, deve piacere un minimo il genere.

    Dopo essermi gustato il trailer mi sono visto The Man with the Iron Fists. Cazzo è incredibile. Toppare così tanto un film con Bautista che fa Colosso, Lucy Liu che fa il puttanone, Russel Crowe l’ubriacone con l’arma più inutile di sempre e Rick Yune che butta fuori coltelli da ogni poro è un risultato eclatante. Sarà quel cagnaccio di RZA, i cattivi che sembrano poser dei Motley Crue o la sceneggiatura alla cazzo… non so. Mi ero messo a vederlo con le migliori intenzioni ma è SBAGLIATO.

  22. Phoenix

    @Cristoforo A me la tigre e il dragone è piaciuto. O quello con jet li che finisce nel villaggio con la cieca, non ricordo come si chiama. E sono riuscito a vedere the three kingdoms senza addormentarmi. Ma Hero è proprio noioso, un pò come la foresta dei pugnali volanti. Comunque si che spreco di cast cazzo per The man with the iron fists.

  23. Al Pachino

    Stessa identica cosa per me: Casinò Royal molto bello, visto e rivisto. Questo Skyfall doveva essere chissà cosa, ma mi ha annoiato a morte. Girato coi controcapzi, eh. Ma del tutto inerte. La parte finale nella casa dei nonni poi, mi ha fatto venire voglia di accendermi una canna dentro al cinema. Martin Campbell, un grande. Sam Mendes è quello di American Beauty. Qualcosa vorrà pur dire. Il prossimo Craig/007 dovrebbero farlo fare a Tarantino. Così, per dare una botta di vita.
    Lieto di condividere con voi.

  24. skuby

    Sinister è (e sarà) il miglior film horror della prima metà del 2013. Imperdibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.